Comune di Rosignano, campagna sull’uso consapevole del ciclomotore. Posti di controllo mirati e sei sanzioni nel periodo 13-29 ottobre

Livorno

Sono 6 le sanzioni comminate dalla Polizia Municipale di Rosignano Marittimo nel periodo dal 13 al 29 ottobre 2020 per la campagna di prevenzione dedicata all’uso consapevole del ciclomotore. I posti di controllo mirati alla prevenzione per favorire la sicurezza sulle strade sono stati in totale 14. Sono stati impegnati nei controlli prevalentemente gli agenti del Servizio Operativo Viabilità, seguendo le indicazioni fornite dalla comandante Dalida Cosimi e dagli istruttori di vigilanza Alessandro Nicosia e Catia Cursi, che hanno partecipato direttamente alle rilevazioni su strada. 

Nel dettaglio sono state contestate le seguenti violazioni al Codice della Strada:

-aver violato divieti e limitazioni della circolazione stradale nei centri abitati;

-aver circolato con un ciclomotore con dispositivi silenziatori e di scarico previsti dall’articolo 72 mancanti o non conformi alle disposizioni normative;
-guida senza aver conseguito la patente necessaria;

-guida senza copertura assicurativa;

-guida senza avere al seguito i documenti di circolazione previsti dall’art. 180.

Oltre alle sanzioni pecuniarie, sono state applicate, dove previste, sanzioni amministrative accessorie, quali il fermo e il sequestro del veicolo. 

Lascia un commento