Comune di Livorno, avviso per la presentazione della andatura per il ruolo di garante delle persone private della libertà personale

Livorno

È stato pubblicato alla pagina Avvisi della sezione Bandi, Gare e Concorsi l’avviso per la presentazione della candidatura alla nomina di Garante delle persone private della libertà personale del Comune di Livorno.

Il Garante delle persone con disabilità, viene scelto, tenuto conto della specificità e dei compiti adesso assegnati, tra coloro che offrono garanzia di probità, indipendenza, obiettività, serenità di giudizio, comprovata esperienza nel campo della disabilità e/o competenze giuridiche dimostrabili a seguito di presentazione di idonei curricula personali.

Il Garante rimane in carica cinque anni ed il suo mandato è prorogato per non più di tre mesi fino all’elezione del successore. Può essere conferito per un massimo di due mandati, anche non consecutivi.

l Garante delle persone private della libertà personale, in conformità a quanto previsto dall’art. 2 del Regolamento, viene scelto, tenuto conto della specificità e dei compiti ad esso assegnati, fra persone di prestigio, residenti nella provincia di Livorno, di comprovata esperienza e formazione culturale nel campo dei diritti delle persone ovvero delle attività sociali negli istituti di prevenzione e pena negli uffici esecuzione penale esterna.
Il Garante rimane in carica cinque anni. Il mandato può essere conferito per un massimo di due mandati, anche non consecutivi.

Al Garante, spetta, per la durata dell’incarico, il rimborso delle spese di trasferta e/o missioni e  degli acquisti di materiale necessario allo svolgimento delle attività ricreative, didattiche e di socializzazione in favore dei detenuti, effettivamente sostenute e documentate e preventivamente condivise con il Comune di Livorno, fino a capienza del budget stanziato, previa adozione di appositi atti.

La candidatura, in carta semplice, dovrà essere redatta e indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale, come da fac-simile allegato, e dovrà essere corredata da curriculum personale dettagliato, in relazione ai requisiti richiesti, da copia di documento di identità personale, da dichiarazione resa in forma di autocertificazione attestante l’inesistenza delle specifiche cause ostative alla carica di Garante previste all’art.2 e dalla dichiarazione d’onere di cui all’art. 2, comma 2.

La candidatura e il curriculum, a pena di esclusione, dovranno essere sottoscritti dal candidato e dovranno essere trasmessi in busta chiusa sulla quale andrà specificato il nominativo del mittente e la dicitura “GARANTE DEI DIRITTI DELLE PERSONE PRIVATE DELLA LIBERTA’PERSONALE DEL COMUNE DI LIVORNO”, entro e non oltre venerdì 10 luglio.

La consegna delle buste potrà avvenire:

Eventuali informazioni relative all’avviso e al fac-simile di domanda possono essere richieste all’Ufficio Gestione Strategica Rette e Compartecipazioni ai numeri telefonici 0586 / 824170 – 824161

Il testo completo dell’avviso ed il facsimile di domanda sono scaricabili dalla pagina dedicata vella sezione Bandi, Gare e Concorsi > Avvisi

 

Lascia un commento