Colorati e svolazzanti: gli ombrelli di Pietrasanta per aiutare le iniziative in ambito sociale

Quasi un chilometro, in linea d’aria, di ombrelli “svolazzanti” e colorati sulla testa di residenti e turisti nel cuore di Pietrasanta. Verdi, arancioni, celesti, rossi, bianchi, neri, viola: sono più di mille e ciascuno porta sul manico un messaggio o una dedica. Ogni ombrello è un pezzo unico ed irripetibile perché porta con sé un significato. L’installazione, che ripercorre il successo degli esempi di Agueda (Portogallo) e di altre importanti città del mondo, ha però un significato ancora più originale: gli ombrelli sono stati acquistati da cittadini, imprese e turisti, che hanno fatto la corsa per assicurarsene uno o più, con una minima donazione di 5 euro con cui sosterranno le iniziative e le politiche in ambito sociale della Consulta del Volontariato cittadina. Una piccola donazione in cambio di una dedica destinata ad entrare nella storia di una delle opere collettive più curiose, colorate e simpatiche mai realizzate.

La grande installazione promossa dal Comune di Pietrasanta e frutto dell’idea del consigliere Daniele Taccola con il supporto dell’assessore all’Associazionismo, Andrea Cosci e la partnership con l’associazione residenti “Vivo in centro”, “Botteghe di Pietrasanta” e le associazioni di volontariato che hanno partecipato al progetto, è già l’attrazione dell’estate. Gli ombrelli invadono via Mazzini e via Garibaldi che si congiungono con Piazza Duomo che ospita, in queste settimane, insieme al complesso del Chiostro di S. Agostino, le opere dell’artista danese Jorgen Haugen Sorensen. “La Strada degli Ombrelli Volanti”, questo il titolo dell’iniziativa, è stata inaugurata (via Mazzini) in concomitanza con l’apertura del Dap Festival, il Festival Internazionale della Danza. Nei prossimi giorni sarà terminato l’allestimento anche di via Garibaldi ed anche in questa occasione ci sarà una festa con tutti i protagonisti.

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Lascia un commento