Nicolò Carnesi 2017

Color Fest sotto il cielo di Firenze (con Poi, Carnesi e Kruger) e i Gomma: due appuntamenti al Tender Club

Dischi & Live, Firenze

Giorgio Poi, Nicolò Carnesi e Lorenzo Kruger (Nobraino). Tre assi della musica indipendente, insieme per la tappa fiorentina del Color Fest, venerdì primo dicembre 2017 al Tender Club (via Alamanni 4b, ore 21 – biglietto 14 euro – prevendite www.boxol.it).

Sbarca in riva all’Arno la rassegna itinerante nata da una costola Color Fest di Lamezia Terme, festival dedicato alla musica e all’arte indipendente, promosso dall’associazione culturale Che cosa sono le Nuvole con la direzione artistica di Mirko Perri. Gli eventi inaugurano il nuovo corso: live disseminati lungo tutta la penisola per promuovere la musica italiana dodici mesi all’anno.

Lorenzo Kruger
Lorenzo Kruger

Giorgio Poi è il cantautore dall’anima cosmopolita che ha fatto centro al primo colpo grazie alla sua Bomba Dischi. Appena ventenne si trasferisce in Inghilterra e con i Vadoinmessico pubblica il fortunatissimo album “Archaeology Of The Future” che li lancia in un tour che toccherà tutta l’Europa e anche gli USA. Dal 2013 vive tra Londra e Berlino, guardando all’Italia da lontano, e subendo il fascino di cui la distanza la impreziosisce. Così inizia a scrivere alcuni brani in italiano. Ne viene fuori un disco di canzoni d’amore personali, malinconiche e psichedeliche, uscito nell’inverno del 2017. Fa Niente (questo il titolo dell’esordio da solista), è accolto con grande favore dalla stampa specializzata ma anche da molte testate generaliste che gli dedicano articoli e recensioni approfondite entrando nel merito delle abilità compositive di Poi. Segue un incessante attività dal vivo lungo l’intera penisola e nei maggiori festival italiani.

Insieme a Poi, ospite di questa tappa del Color Fest sarà il cantautore siciliano Nicolò Carnesi (foto sopra il titolo), uno dei nomi più brillanti della nuova generazione di cantautori italiani. Autore di canzoni dai testi acuti, sottili e cinici che viaggiano su sonorità elettroacustiche influenzate dalla tradizione italiana e dal british pop degli anni ’80, il songwriter siciliano porterà dal vivo il suo terzo disco Bellissima Noia, un album con il quale Carnesi si conferma un artista poliedrico, un cantautore atipico dalla scrittura autentica, capace di mescolare ispirazioni sixities con pop contemporaneo, creando qualcosa di originale e magnetico.
Infine Lorenzo Kruger: il frontman dei Nobraino che porterà in scena un live particolare voce e pianoforte reinterpretando le canzoni più significative del suo percorso musicale.

SABATO 2 DICEMBRE 2017

Per Rolling Stone “Un acerbo ma autentico post post punk che fa del romanticismo adolescenziale la sua cifra stilistica”, per Rockit “ … Un disco cult”, se non bastasse c’è anche il premio “Augustus Color” per il miglior videoclip – “Elefanti” – alla rassegna Cortinametraggio.

Gomma Credits_by_Fare_Cose
Gomma (by Fare Cose)

Esordio boom per i casertani Gomma, in concerto sabato 2 dicembre 2o17 al Tender Club di Firenze sulle ali di “Toska”. Un album in tre atti. Tre momenti diversi, tre ambienti diversi, tre penne diverse dietro ogni canzone. Comune denominatore: un post-punk cupo ed emotivo, ricco di suggestioni ninenties.
I Gomma sono Ilaria, Giovanni, Matteo e Paolo. “Toska” è il risultato delle loro vite e delle loro contaminazioni musicali, cinematografiche e letterarie. Un esordio che vuole offrire un punto di vista genuino e istintivo sul mal d’essere contemporaneo elargendo storie da periferia dell’anima e che li ha catapultati su alcuni dei palchi più importanti d’Italia, affascinando pubblico e critica. Il primo singolo “Elefanti” è tra i brani dell’anno nella scena indie italiana.

Dopo il concerto Drome Club dj-set con Beke_Bauer e Gruvy Dj.

Lascia un commento