disobbedientedonmilani

Cinquant’anni fa la morte di Don Milani, il Teatro delle Donne a Firenze con “Il disobbediente”, spettacolo anche a San Miniato

Firenze, Focus

DON MILANI A SAN DONATO

È un’anonima giornata di ottobre, anno 1947. Piove a dirotto. Poche persone sono lì ad accogliere il nuovo cappellano. Un cappellano che in poco più di sette anni cambierà parecchie cose, incluso se stesso. Figura di rottura, eppure estremamente rigido. Incredibile precursore dei tempi e al contempo severo, categorico. Don Lorenzo Milani, erroneamente definito “il cattocomunista”, è ricordato soprattutto per il periodo vissuto a Barbina. Eppure il suo trasferimento a Barbiana, avvenne in conseguenza di ciò che stava facendo come Cappellano di San Donato a Calenzano, borgo a metà strada tra Firenze e Prato, composto prevalentemente da famiglie operaie e contadine.

Nel 50esimo anniversario della morte, il Teatro delle Donne di Calenzano lo ricorda con lo spettacolo “Il disobbediente – Don Milani a San Donato”. Presentato in prima nazionale nel corso della passata stagione “Il disobbediente – Don Milani a San Donato” va in scena  fino al 21 luglio, in altrettanti spazi dell’Estate Fiorentina. Mercoledì 19 luglio è stato  presentato sul sagrato della Chiesa S.M. Madre delle Grazie in piazza dell’Isolotto, giovedì 20 luglio 2017 al Parco di Villa Vogel (via delle Torri, 23), venerdì 21 luglio nell’Anfiteatro di Villa Strozzi (via Pisana, 77). Inizio spettacoli ore 21,30, ingresso libero.

Il ruolo di protagonista è affidato a Gabriele Giaffreda (nella foto sopra il titolo).

“In quanto a S. Donato, io ho la suprema convinzione che le cariche di esplosivo che ho ammonticchiato in questi cinque anni non smetteranno di scoppiettare per almeno 50 anni sotto il sedere dei miei vincitori” . (Don Lorenzo Milani)

Nell’ambito dell’Estate Fiorentina – Scenari Fiorentini Contemporanei

Info e prenotazioni
Teatro Manzoni – via Mascagni 18 – Calenzano (Fi)
teatro.donne@libero.it – www.teatrodelledonne.com
Tel 055 8877213 / teatro.donne@libero.it

“IL VANGELO SECONDO LORENZO” A SAN MINIATO

Va in scena a San Miniato in anteprima nazionale giovedì 20 luglio 2017 (repliche fino al 26 luglio) per il Dramma Popolare (Festa del Teatro), lo spettacolo “Il Vangelo secondo Lorenzo”, incentrato sull’opera di Don Lorenzo Milani. Nei panni del sacerdote c’è Alex Gendron mentre la regia è di Leo Muscato, autore del testo con Laura Perini. Lo spettacolo viene presentato ogni sera alle 21.30 nella chiesa di San Francesco.

Lascia un commento