caniregina

CINEPANETTONE. “Natale a Londra”, come tentare di sequestrare i cani della regina

Cinema & TV

“Natale a Londra. Dio salvi la regina” rientra a pieno titolo nel filone dei cinepanettoni, quei film che vanno bene per le vacanze natalizie e di fine anno. Pellicole per trascorrere un paio d’ore in allegria. Questo “Natale a Londra” porta la firma del regista Volfango De Biasi (già autore di “Natale col boss”), i produttori sono Aurelio e Luigi De Laurentiis, la distribuzione Filmauro. Fra gli interpreti Paolo Ruffini, Nino Frassica, Eleonora Giovanardi, Pasquale Petrolo e Claudio Gregori ovvero Lillo e Greg, Ninetto Davoli, Uccio De Santis, Monica Lima. Uscito il 15 dicembre, racconta di due fratelli parecchio pasticcioni (figli di un boss) alle prese con una chef stellata e un aiuto cuoco toscanissimo… L’idea è quella di sequestrare (per chiedere il riscatto) i Welsh corgi, i cani a cui la regina Elisabetta è affezionatissima. Ma il film “mette in cottura” troppi filoni e quando si ride il merito è dei singoli personaggi.

Lascia un commento