Cinema, magia e musica improvvisata: Aprile Jazz a Livorno prosegue con i corti di Georges Méliès, l’illusionismo di Alberto Giorgi e le note di Andrea Pellegrini

Focus, Livorno

Secondo appuntamento con la settima edizione del JAM Jazz Appreciation Month Livorno – Aprile 2018 a cura del Comitato Unesco Jazz Day di Livorno: venerdì 6 aprile 2018 alle ore 21.30, a La Corte dei Miracoli, via Piombanti, 9/D, da un’idea di Chiara Carboni, Otherwise Im-Possible, una formula originale, unica nel mondo, che accosta cinema, magia e musica improvvisata attraverso la visione di cortometraggi d’epoca firmati da Georges Méliès, regista e illusionista francese, che introducono o seguono le grandi illusioni del prestigiatore Alberto Giorgi (foto sopra il titolo), uno dei più abili nel suo campo a livello internazionale, con la collaborazione delle due assistenti Laura e Chiara.

Andrea Pellegrini 2018
Andrea Pellegrini

Un viaggio fantastico pieno di emozioni e colpi di scena ripercorrendo l’arte cinematografica del grande regista, commentata ed enfatizzata dall’improvvisazione libera di Andrea Pellegrini. Ingresso: € 12 intero € 8 ridotto (bambini sotto i 12 anni).

Georges Méliès – Regista, illusionista e attore francese, tra i pionieri del cinema, in circa vent’anni (tra il 1896 e il 1914) diresse 531 pellicole corrispondenti ad altrettante produzioni di spettacoli di magia e giochi di prestigio; la scene erano farcite di trucchi ed eventi impossibili. A lui si devono l’introduzione e le sperimentazioni di numerose ed importanti innovazioni tecniche nonché narrative nei primi anni di vita dell’arte cinematografica; fu tra i primi registi a usare l’esposizione multipla, la dissolvenza e il colore (dipinto direttamente sulla pellicola manualmente). Méliès è universalmente riconosciuto anche come il principale pioniere e “padre” degli effetti speciali: correva l’anno 1896 quando Méliès scoprì quasi per caso il trucco della sostituzione. Fu ideatore e produttore di pellicole considerate i primi film di fantascienza e, a tratti, precursore del cinema horror.
Alberto Giorgi e Laura – Fra i più interessanti esponenti dell’illusionismo europeo, con il loro stile unico che coniuga abilmente modernità e tradizione vi condurranno nel loro mondo affascinante. La loro unicità li ha portati a vincere i più ambiti premi del settore a livello internazionale. Tra i più importanti il 2° Posto al Shanghai Magic Festival nel 2009 ed il prestigioso “Mandrake d’or” a Parigi nel 2008. Nel 2010 sono insigniti del “Trofeo Magic Stars” nel Teatro Princesse Grace in occasione del 25° Montecarlo Magic Stars su invito della Principessa Stefanie di Monaco. Oltre ai molti premi e passaggi televisivi nazionali e internazionali che hanno segnato loro la carriera, il loro lavoro stilistico li porta allo sviluppo di un universo unico e magico costellato di macchine incredibili ispirate dalle più belle fantasticherie di Jules Verne e G.H. Wells. I loro personaggi sembrano uscire dalle prime pagine di un loro romanzo o da un moderno film di Tim Burton per l’approccio innovativo e visionario. L’eleganza dell’esecuzione e le loro incredibili illusioni vi incanteranno trascinandovi con i numeri visuali e avvincenti dall’approccio unico in una fantasica avventura ed esperienza magica. Per questa produzione Alberto Giorgi si avvale anche della collaborazione dell’assistente Chiara Carboni, ideatrice del progetto.
Andrea Pellegrini – Musicista già al fianco di Paolo Fresu, Paul MCCandless, Bruno Tommaso e di improvvisatori come Roberto Bellatalla, Steve Lunardi, Edoardo Marraffa, Vytautas Labutis e molti altri, fra i piu’ interessanti pianisti italiani dediti all’improvvisazione libera, è autore di composizioni note nel Jazz internazionale e autore anche in campo editoriale per l’editrice Erasmo per la quale ha pubblicato 2 libri oltre a un centinaio fra recensioni e articoli per varie testate. Ha suonato in tutta Europa, Nord America e Australia presentando sempre proprie composizioni. Docente particolarmente apprezzato, è stato rappresentante italiano presso EMU European Music School Union – International Music Council UNESCO per 7 anni e direttore della scuola di musica Bonamici di Pisa. Esperto di gestione delle scuole di musica, è oggi docente presso gli istituti superiori di studi musicali “P. Mascagni” di Livorno e “L. Cherubini” di Firenze. Discende da una delle piu’ prolifiche famiglie musicali, la Pellegrini – Vianesi. Il suo ultimo CD “Fino al’ultimo minuto” ha ricevuto il premio speciale dela giuria al Premio Ciampi 2016. Attualmente è impegnato nella pubblicazione di un’ottantina di proprie composizioni riunite nell’ “Andrea Pellegrini Real Book”.

Info e prenotazioni: cell.3409256687 (Silvia)

Prossimo appuntamento
Livorno – sabato 7 aprile, ore 20.00
A Le Cicale Operose – Corso Amedeo, 101
NAPOLI, MODÌ, IL COLLO E L’OCCHIO
Patrizia Di Martino, voce recitante, Enzo Nini, sax, flauto e live-electronics,
Maurizio Magnetta, azioni visive

Lascia un commento