Ciclopista Tirrenica. Da Calambrone al Miramare: una passeggiata in bicicletta lunga venti chilometri

Focus, Livorno

Quasi 20 chilometri di pista ciclabile senza interruzioni dal Calambrone a Miramare/Calafuria, con una ramificazione che collegherà la stazione al lungomare. E’ questo il risultato finale dei sei interventi che l’amministrazione comunale di Livorno ha deciso di finanziare con 1,27 milioni di euro, richiedendo un cofinanziamento regionale di altri 1,27 milioni, per un totale complessivo di 2,54 milioni di euro. Un maxi progetto per completare la ciclopista Tirrenica e consentire ai ciclisti di attraversare la città da nord a sud e da est a ovest in totale sicurezza, attraversando alcuni dei luoghi maggiormente significativi di Livorno.

La nuova pista, infatti, passerà da piazza del Pamiglione, antistante i 4 Mori, dalla Terrazza Mascagni, ma anche da piazza della Repubblica, dal Cisternino di città, e costeggerà le mura lorenesi fino a piazza San Marco.

Intervento 1: Progetto Pista Ciclabile Livorno – Tirrenia. L’intervento prevede la realizzazione di un primo tratto di pista ciclabile, a partire dal ponte sul canale in diramazione dallo scolmatore dell’Arno, transitando sulla SP224, percorrendo Via Leonardo Da Vinci, attraverso il passaggio a livello di Via delle Cateratte; nel dettaglio si prevede di realizzare un percorso bidirezionale sviluppato per la sua prevalenza in sede propria ed in alcuni tratti in promiscuo con percorso pedonale complanare ma indipendente; si prevede di realizzare una intersezione a rotatoria in Via delle Cateratte al fine migliorare le condizioni di sicurezza sia per il traffico veicolare sia per il transito di cicli.

Intervento 2: Progetto Pista Ciclabile Via delle Cateratte/Piazza Ferrucci. L’intervento prevede un percorso, in parte in sede propria ed in parte in promiscuo su marciapiede con pedoni, che da Via delle Cateratte permette di raggiungere P.zza Ferrucci attraverso aree dismesse di proprietà RFI, Piazza S.Marco, Via Magnozzi – costeggiando le Mura Lorenesi – fino a P.zza Ferrucci

Intervento 3: Progetto Pista Ciclabile Viale Nievo. L’intervento prevede la realizzazione di percorso ciclabile bidirezionale in sede propria su marciapiede di collegamento fra Piazza Ferrucci e Via Zola, la realizzazione di tale tratto permette il completamento dell’asse dell’Aurelia urbana fino al Viale Carducci dove è già esistente una pista ciclabile che permette di raggiungere il tessuto urbano centrale della città di Livorno.

Intervento 4: Progetto Pista Ciclabile Via De Larderel. Il progetto prevede la realizzazione di un percorso ciclabile di collegamento in Via De Larderel bidirezionale in sede propria in carreggiata fra Pizza del Cisternone e Via del Voltone per completare il percorso ciclabile di collegamento con il centro cittadino.

Intervento 5: Progetto Pista Ciclabile in Viale Italia tratto Terrazza Mascagni/Piazza San Jacopo in Acquaviva. Il progetto prevede di completare il collegamento del percorso ciclabile sul Viale Italia in sede su sede stradale separata da cordonatura.

Intervento 6: Progetto Pista Ciclabile Viale Vespucci – Via del Littorale (Rex/Miramare). Il progetto prevede la realizzazione di un percorso ciclabile bidirezionale in sede propria su marciapiede/banchina protetto da guard rail lato mare di Via del Littorale.

Lascia un commento