“Chiedimi se sono felice”, una serata con Paolo Migone (alla Porta a Mare di Livorno) intervistato in diretta

Livorno

“Chiedimi se sono felice”: all’insegna del titolo di un fortunato film di Aldo Giovanni e Giacomo, è ripartito per il terzo anno il ciclo di incontri sul tema della felicità. Una felicità che fa rima con creatività, ma anche con passione, interesse, curiosità. Questo secondo incontro vede la presenza di Paolo Migone, che possiamo considerare uno dei migliori artisti comici italiani. La sua caratteristica? Vola sempre un pelo più alto, ci invita a vedere sempre un qualcosa di imprevisto e imprevedibile raccontato poi con una modalità rara e mai artatamente volgare. Ma come nasce questa comicità e questo personaggio?
Venerdì 8 settembre 2017 alle 19 a Porta a Mare. per qualsiasi problema meteorologico ci sposteremo in locali adiacenti. Ad intervistarlo la giornalista Cristiana Grasso.
Cresciuto a Livorno da madre piemontese e padre genovese, ha svolto svariati corsi di teatro. Ha frequentato la scuola di Philippe Blancher e di Yves Lebreton. Ha creato un personaggio dal tipico occhio nero e dalla visione negativa e pessimistica della vita di coppia alle ingiustizie della società italiana. Nel 2012 al Festival Nazionale Adriatica Cabaret vince il Delfino D’oro alla carriera come miglior cabarettista dell’anno.

Lascia un commento