Chiara Boni La Petite Robe: Malika Ayane fotografata da Giovanni Gastel interpreta gli abiti della stilista fiorentina nella campagna primavera-estate 2021

Firenze, Moda e Artigianato

“La scelta di Malika si è rivelata del tutto naturale. Da sempre ci lega un rapporto di amicizia e di stima reciproca. Scegliere una cantante italiana conosciuta nel mondo come Malika Ayane, fotografata da un maestro italiano conosciuto nel mondo come Giovanni Gastel, esprime in modo esponenziale la mia volontà di far emergere l’eccellenza 100% Made in Italy di cui è traccia anche La Petite Robe.”

Chiara Boni racconta così la campagna ADV SS21 de La Petite Robe. Gli abiti della collezione SS21, che abbracciano un’estetica iper raffinata, comoda e funzionale, secondo la tradizione del brand, hanno preso forma sulla femminile silhouette di Malika Ayane.

Malika Ayane, come un’icona madreperla, emerge quasi eterea nel mood monocromatico scelto da Giovanni Gastel e Chiara Boni per la campagna ADV che sarà lanciata a febbraio sui quotidiani e su alcuni tra i più importanti magazine italiani.

  • La foto a lato è un omaggio poetico di Giovanni a Malika che anticipa le ispirazioni di questo nuovo lavoro.

La Petite Robe CHIARA BONI La Petite Robe nasce nel 2007 dal desiderio della stilista fiorentina Chiara Boni di realizzare un capo che sappia abilmente esaltare la femminilità̀ del corpo di ogni donna ma che sia al contempo pratico e comodo. Il brand ottiene subito un grande successo divenendo ben presto un must per le sue affezionate clienti e celebrities di tutto il mondo.

Nel 2009, CHIARA BONI La Petite Robe si apre a nuovi canali di distribuzione internazionali entrando nelle migliori boutique di Europa, Medio Oriente, Russia e Canada. È del 2010 l’apertura al mercato americano, dove oggi il brand è distribuito nei maggiori Department Stores e Specialty Stores statunitensi. A settembre 2015, CHIARA BONI La Petite Robe inaugura in Italia la sua prima boutique monomarca a Milano, seguita a novembre 2016 da un’altra apertura a Roma e a novembre 2019 a Firenze.

A settembre 2019 CHIARA BONI La Petite Robe, insieme ad Eurojersey, è stata la prima azienda italiana di abbigliamento femminile ad aver ottenuto la certificazione europea PEF “Product Environmental Footprint”.

 

Lascia un commento