Chiara Boni è tornata nella sua Firenze. Festa in piazza de’ Rucellai per l’inaugurazione della prima boutique toscana della stilista della Petite Robe

Firenze, Moda e Artigianato

Un angolo nel cuore di Firenze: via de’ Tornabuoni, via della Vigna Nuova, via del Parione. E poi piazza Strozzi e piazzetta Antinori… I negozi della moda, i profumi, gli abiti, gli accessori, le grandi firme. In una scenografia fatta di arte e storia, di Rinascimento e grande creatività.

20191205_183407
La stilista fiorentina Chiara Boni durante l’inaugurazione della sua boutique

La Loggia Rucellai si trova proprio nel punto in cui via della Vigna Nuova incontra piazza de’ Rucellai ed è qui che Chiara Boni ha aperto (come anticipato da www.toscanaeventinews.it qualche settimana fa) la sua prima boutique fiorentina Chiara Boni La Petite Robe. Nella loggia chiusa da grandi vetrate, i suoi abiti (realizzati in un tessuto che si lava anche in lavatrice e non si stira) emanano il fascino contemporaneo che affonda le sue radici nella tradizione sartoriale fiorentina.

20191205_183240

E del resto Chiara Boni è fiorentina doc, e proprio da Firenze partì molti anni fa la sua avventura nella moda con la boutique-atelier You Tarzan, Me Jane. Un percorso poi interrotto per qualche tempo, che ha permesso a Boni di ricoprire per cinque anni anche il ruolo di assessore regionale in Toscana, poi il ritorno alla moda e l’atelier-showroom questa volta a Milano, da dove è partita la nuova avventura de La Petite Robe, un capo di successo internazionale a partire dagli Usa, dove la stilista è sempre presente in passerella durante la fashion week di New York.

Firenze è la quarta boutique monomarca, dopo Milano, Roma e Los Angeles. Più volte in passato Chiara Boni aveva  detto che le sarebbe piaciuto molto poter aprire anche nella sua città, ma non trovava lo spazio adatto.

20191205_183025

Poi la folgorazione della Loggia Rucellai dove la boutique ha aperto le vendite al pubblico da circa un mese e dove giovedì 5 dicembre 2019 nel tardo pomeriggio c’è stata l’inaugurazione ufficiale con la designer ad accogliere gli ospiti, presente anche il socio Maurizio Germanetti. Nella boutique, durante la prossima edizione di Pitti Uomo, come già annunciato, sarà presentata in anteprima la prima collezione maschile Trailblazer.

Intanto, sotto le volte della Loggia Rucellai, si possono ammirare le collezioni in rosso e blu (ma non manca il nero) che profumano di festa. Nel grande spazio, arredato seguendo il layout e i colori delle altre boutique del marchio, si può trovare anche il profumo firmato Chiara Boni. Intanto, per l’inaugurazione ufficiale, due modell esono state protagoniste di una specie di tableau vivant, indossando abiti da sera con fantasie rinascimentali. (elisabetta arrighi)

20191205_183224

20191205_183037

Lascia un commento