Cecina, la giornata del “giocattolo sospeso” per i bambini di famiglie in gravi difficoltà economica. L’iniziativa a Cecina organizzata da Anfi, Lions Club e Leo Club con il patrocinio del Comune

“Il Giocattolo Sospeso” evento benefico organizzato dalle Associazioni ANFI,

Lions Club e Leo Club con il patrocinio del Comune di Cecina.

Le Associazioni ANFI, Lions Club e Leo Club, con il patrocinio del Comune di Cecina hanno organizzato per la giornata del 22 dicembre 2021 una distribuzione di giocattoli ai bambini delle famiglie in grave difficoltà economica del Comune, intitolata “Il Giocattolo Sospeso”. I giocattoli sono stati comprati dalla popolazione di Cecina negli esercizi commerciali del territorio quali Aquilone, Piccolo Principe, Maurys, il Supermercato Conad, il Tremila e la Tabaccheria Agostini a Marina di Cecina. I giocattoli mancanti sono stati comprati con dei fondi messi a disposizione dal Lions Club e dal Leo Club che ha partecipato anche al confezionamento e alla distribuzione dei giochi nella giornata di mercoledì 22 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in Via S.Pertini a Cecina.

Inoltre l’ANFI in collaborazione con la Pizzeria Moka nella giornata del 24 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 14.00, distribuirà pizze alle famiglie in difficoltà e porterà 200 pizze all’Ospedale di Cecina per il personale sanitario in servizio. Nella sera del 22 dicembre, il Presidente Anfi Biagio Salvatore Pafumi, l’Assessore alla Qualità della Vita Meris Pacchini e l’Assessore all’Istruzione Domenico Di Pietro porteranno alle famiglie situate alla Casa Accoglienza del Comune dei giocattoli ai bambini, panettoni e buoni spesa offerti dal Lions Club.

Inoltre al Drive dell’ospedale è stato addobbato un albero di Natale e disposta una cesta di giochi per i bambini che faranno i tamponi.
Durante l’epifania verranno distribuiti ulteriori doni ai bambini ricoverati.

Il sndaco Samuele Lippi in merito ha dichiarato:

“Ringrazio sentitamente le associazioni ANFI, il Lions Club e il Leo Club che insieme a tutti i cittadini si sono adoperati per questa lodevole iniziativa. Questi gesti assumono un ruolo significativo per tutti noi. Per me sentirsi comunità parte soprattutto da iniziative come questa, per le quali continueremo a lavorare anche nel futuro con grande determinazione.”

Lascia un commento