Castiglioncello: torna al Castello Pasquini (dal 2 al 20 agosto) il festival dell’estate con Capossela, Vanoni, Bisio e Alberti, Roby Facchinetti, Massimo Ranieri, Nek. Eventi anche alla Limonaia e all’Anfiteatro

Livorno, Musica
Ripartenza all’insegna della positività, e’ questo il desiderio che anima l’edizione 2020 del Castiglioncello Festival, la rassegna estiva di musica e teatro organizzata dalla LEG Live Emotion Group di Sandro Giacomelli con il supporto dell’ Assessorato alla Cultura e Turismo di Rosignano Marittimo e la Fondazione Armunia.
A partire dal 2 agosto 2020, nella location el Castello Pasquini, si susseguiranno anche quest’anno sei appuntamenti con artisti tra i più amati dal pubblico italiano, nomi di grande spessore che, nonostante il difficile momento storico , hanno scelto di preparare qualcosa di speciale e magico e di essere ospiti del Castiglioncello Festival, rassegna che in soli pochi anni si è posizionata tra le più stimate e apprezzate a livello nazionale.
Si parte con Vinicio Capossela il 2 agosto, il 12 sarà’ la volta di Ornella Vanoni, la sera dopo, il 13 agosto Claudio Bisio con Gigio Alberti, il 14 agosto Roby Facchinetti, il 19 agosto Massimo Ranieri e l’ultimo appuntamento sarà il 20 agosto con NEK.
Una rassegna affascinante, dal target trasversale, che in questo momento storico vuole essere un segnale positivo che faccia sperare in una ripresa e ci permetta di intravedere la fine delle preoccupazioni e dei problemi legati al COVID-19’. 
‘‘Investiremo tutte le nostre forze e l’esperienza accumulata in questi anni nel dare al pubblico il miglior servizio possibile, ponendo la massima attenzione verso la sicurezza e la salute degli spettatori, nell’intento di dare una nota di ottimismo e di risollevare gli animi per non arrenderci all’idea di dover vivere un’estate priva di socialità e di sorrisi‘ racconta Sandro Giacomelli della LEG e prosegue ‘sarà un’estate ricca di speranza, positività e relax e l’Arte arriverà a dare il suo migliore contributo. Il lavoro in questo ambito è certamente molto complesso; trovare gli equilibri giusti perché tutta la macchina organizzativa potesse funzionare ha richiesto molto lavoro, per questo ci preme specificare che non sarebbe stato possibile raggiungere l’obiettivo se non ci fosse stata la piena collaborazione del Comune di Rosignano Marittimo che ha dimostrato una grande sensibilità verso l’importanza di offrire eventi di svago per i cittadini e che è intervenuto per offrire una proposta che potesse risultare allettante anche dal punto di vista turistico.
Inoltre la realizzazione del cartellone è stata possibile anche grazie alla collaborazione degli artisti coinvolti che si sono dimostrati disponibili al ridimensionamento dei costi di produzione dando così sostenibilità al progetto.
Ci auguriamo quindi che per il pubblico che ci segue da anni questi eventi possano essere percepiti come un segnale di speranza e un primo passo verso la ripartenza’
Un segnale di grande speranza e positività quello che il Comune di Rosignano Marittimo vuole dare in questa edizione del Castiglioncello Festival ‘Quest’anno presento ancora  la terza Edizione del Castiglioncello Festival  al Castello Pasquini con grande gioia ed anche orgoglio, l’ho fortemente voluto ed ho temuto di non poterlo fare vista la difficoltà che gli adempimenti si sicurezza Covid impongono ad ogni manifestazione e gli annunci degli spostamenti al 2021 di ogni concerto e spettacolo’ racconta Licia Montagnani, vicesindaco e assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Rosignano Marittimo e prosegue ‘grazie alla sinergia tra l’Assessorato alla Cultura e Turismo , la Fondazione Armunia e la LEG LIve Emotion Group questo progetto è diventato di nuovo una realtà e l’importanza del Cartellone che vi presentiamo rappresenta non solo un segnale di ripartenza e speranza, ma anche una spinta importante alla ripresa economica , culturale e turistica del nostro territorio. Questo Festival di rilevanza nazionale e pressoché  unico nella Costa degli Etruschi porterà sul palco del Pasquini artisti importanti che hanno avuto il coraggio di rimodulare in parte i loro show per renderli sostenibili e non abbandonare il loro pubblico ed hanno trovato in Sandro Giacomelli, Tania Ferri e Elisabetta De Luca della LEG impresari attenti e coraggiosi nel desiderio di non lasciare l’estate 2020 in un silenzio musicale e di intrattenimento che sarebbe stato tristissimo. Appuntamento quindi dal 2 Agosto al Castello Pasquini per trascorrere le notti estive insieme alla grande musica e in un abbraccio virtuale che accoglierà turisti e residenti sotto le stelle del cielo di Castiglioncello in totale sicurezza osservando tutte le norme necessarie al distanziamento.’
Le prevendite saranno attive dal 2 luglio alle ore 15.00
Circuito Prevendite : ticketone
Tutte le informazioni su www.legsrl.net
INFOLINE – 3924308616
IL CARTELLONE 2020
– 2 agosto VINICIO CAPOSSELA
– 12 agosto ORNELLA VANONI
– 13 agosto CLAUDIO BISIO E GIGIO
ALBERTI 
– 14 agosto ROBY FACCHINETTI
– 19 agosto MASSIMO RANIERI
– 20 agosto NEK
*******************************
Castello Pasquini / Anfiteatro e Limonaia: incontro, socializzazione e produzione culturale
La società’ ATI capitanata dalla LEG LIVE EMOTION GROUP curerà i due spazi del Parco del Castello Pasquini che dal 2 al 7 luglio ospitano ‘Inequilibrio’ di Armunia. Il 16 luglio 2020 ci sarà il taglio del nastro
Ubicate all’interno del Parco di Castello Pasquini a Castiglioncello, l’Anfiteatro e la Limonaia  sono luoghi di lieti ricordi, di aggregamento culturale e di svago. L’ATI società costituita ad hoc con aziende specializzate nel servizio di food and beverage e organizzazione eventi, capitanata dalla LEG LIVE EMOTION GROUP di Sandro Giacomelli, gestirà, in seguito all’ aggiudicazione del relativo bando indetto dalla Fondazione Armunia, a partire da luglio i due spazi con la volontà di valorizzare al meglio tutta l’area del Castello e offrire un servizio di intrattenimento e di svago di alto contenuto culturale e innovativo sia ai cittadini che ai turisti.
Ad affiancare la società di Giacomelli ci sono Alessandro Mazzucco della Società Sunlux e Luca Menicagli della Società Menicagli Pianoforti.
Relativamente alla gestione dello spazio Anfiteatro l’intenzione è quella di programmare, compatibilmente con la ridotta capienza dovuta all’osservanza delle attuali disposizioni ministeriali in tema di distanziamento sociale, eventi che possano essere ben inseriti nella cornice e che siano conciliabili con il ridotto numero di partecipanti, da rassegna di concerti jazz  e di musica classica, a eventi dedicati ai bambini e alle famiglie, dal ritorno dello storico salotto culturale a proposte musicali e teatrali nella loro formula ridotta e più adatta agli spazi in oggetto.
La Limonaia, oltre che alla normale attività di bar, offrirà un servizio di cocktail lounge bar con completa linea di long drik e cantina di livello, da accompagnare ad aperitivi con prodotti gastronomici selezionati e ricercati seguendo le tendenze più diffuse del momento, andando perciò ad offrire una linea di food & beverage, Il tutto coadiuvato da un ambiente ricercato ed elegante. Per ogni tipo di ordinazione si prevede, come da normativa vigente, la consumazione al tavolo nel pieno rispetto delle disposizioni ministeriali.
Inoltre l’intento è quello di ospitare, sempre in ottemperanza alle norme vigenti rispetto al distanziamento sociale, eventi a tema, degustazioni di prodotti locali, ma anche lo stesso genere di eventi sopra elencati e pensati per l’Anfiteatro qualora si presentasse la necessità di prevederli in misura ulteriormente ridotta o fossero più facilmente adattabili alla cornice della Limonaia. L’intendimento, per quanto riguarda la gestione della Limonaia, è quello di offrire un servizio complementare a quello degli eventi offerti in Anfiteatro, in modo da rendere i due spazi polifunzionali e perfettamente coordinati nell’offerta di intrattenimento.
Info e prenotazioni
392 4308616
L’ingresso per il 16 luglio sara’ ad invito. In caso di richiesta di partecipazione, le prenotazioni saranno recepite all’indirizzo email info@legsrl.net, il numero sarà’ limitato in relazione alle limitazioni della tutela anti-covid 19.

Lascia un commento