20180721_183507_resized

Castiglioncello, luogo del cinema: la regista Cristina Comencini ha presentato il suo romanzo “Da soli”

Cinema & TV, Livorno

20180721_183909_resizedA Castiglioncello, luogo del cinema dagli anni Sessanta, la regista e sceneggiatrice Cristina Comencini (foto di Furio Pozzi), presidente della Giuria del Premio Suso Cecchi D’Amico consegnato nei giorni scorsi, ha presentato davanti a una folta platea alla Limonaia del Castello Pasquini il suo romanzo “Da soli” edito da Einaudi nel quale la scrittrice e regista immagina la vicenda di due coppie che si lasciano «nella seconda metà della vita». Nelle loro storie si rispecchiano e si rincorrono tutti i modi che abbiamo di affrontare i nostri sentimenti. La furia di chi scappa, la calma di chi resta, il silenzio irreale delle stanze vuote, la strana complicità dei figli grandi, la riscoperta del corpo, il tempo lungo dei pensieri. Cristina Comencini racconta tutto quello che avviene quando un matrimonio entra in crisi.

20180721_183819_resized

Lascia un commento