Cantuccini e vin santo: a Monsummano prima si degusta, poi si va a teatro con Rosalina Neri

Metti una sera a teatro… una sera golosa con i prodotti del territorio. Accade a Monsummano Terme dove sabato 14 gennaio 2017 va in scena (ore 21) il secondo spettacolo della stagione, “Je me fut. Memorie false di una vita vera” con Rosalina Neri. Prima che si alzi il sipario,  Slow Food Valdinievole e Mercato della Terra offriranno al pubblico in degustazione cantuccini e biscotti artigianali del Panificio Pan Pepato di Sergio Vicario (Pescia), accompagnato dal Vin Santo dell’azienda agricola Giuseppe Marini(Pistoia). Una pausa dolce, spezzata e golosa prima di immergersi nella trama della pièce.

Uno spettacolo in cui musica e teatro vanno a braccetto, scritto a quattro mani da Rosalina Neri e Cristina Pezzoli, che ne firma la regia. Al centro la storia autobiografica dell’attrice, le sue esperienze, gli ambienti culturali che ha attraversato nella sua multiforme e ricca carriera: da cantante lirica a versione italica di Marilyn Monroe fino a interprete del grande teatro di Giorgio Strehler. A fare da colonna sonora allo spettacolo il repertorio di grandi autori italiani (Gino Negri, Fiorenzo Carpi, Dario Fo, Franco Fortini) alle canzoni della Piaf fino ad incursioni su pezzi nuovi per Rosalina (Vasco Rossi, Jannacci), che l’attrice esegue affiancata da Nicola Nastos al pianoforte. Lo spettacolo vede la direzione musicale di Alessandro Nidi ed è prodotto da Nidodiragno / Cmc.

Prevendita: biglietteria Teatro Manzoni 0573 991609 – 27112 on line su www.boxol.it  — Il 14 gennaio anche alla Biglietteria del Teatro Montand Monsummano Terme 0572 954474 (dalle 16.30 alle 19)
Info: Comune di Monsummano Terme 0572 959228 — www.comune.monsummano-terme.pt.it – cultura@comune.monsummano-terme.pt.it

Lascia un commento