Cambiamenti climatici: progetto transfrontaliero Italia-Francia, se ne parla a Rosignano Solvay

Livorno

Si svolge mercoledì 13 dicembre  2015 alle ore 21 presso la saletta polivalente del Centro “Le Creste” (via della Costituzione, Rosignano Solvay) l’iniziativa di presentazione sul territorio del progetto “ADAPT – Assistere l’ADAttamento ai cambiamenti climatici dei sistemi urbani dello sPazio Transfrontaliero”, finanziato dal Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo 2014-2020, di cui è partner il Comune di Rosignano Marittimo. Il progetto ha l’obiettivo di far fronte alle sfide poste dal cambiamento climatico, in particolare dalle alluvioni urbane causate da piogge improvvise e intense, che mettono continuamente alla prova le città delle sponde del mediterraneo. Infatti lo scorso 7 dicembre il progetto è stato presentato alle commissioni consiliari IV e V durante il dibattito sull’erosione della costa, in quanto rappresenta una misura complementare nell’ambito della difesa del suolo, e nell’occasione è stato condiviso con i Partenariati Urbani per l’Adattamento, i rappresentanti dell’associazionismo locale, delle istituzioni, scuole e associazioni di categoria che contribuiranno alla pianificazione della strategia locale per l’adattamento ai cambiamenti climatici. Tra le azioni principali del progetto difatti c’è l’attuazione del Piano di Azione locale sull’adattamento climatico e la realizzazione di un intervento pilota di allerta e monitoraggio delle onde di piena di alcuni fossi che attraversano il centro abitato. In particolare l’intervento pilota sul territorio comunale sarà la predisposizione di un sistema innovativo di allerta che monitori il livello della piena dei due “botri” a Caletta, e in caso di forti piogge con aumento repentino del livello dell’acqua, faccia scattare un sistema di allarme per consentire agli abitanti di salire ai piani alti delle case.
All’iniziativa di mercoledì apre i lavori il sindaco di Rosignano Alessandro Franchi, illustra il progetto ADAPT l’assessora ai progetti per l‘innovazione e finanziamenti comunitari Veronica Moretti. Il vicesindaco e assessore alla tutela ambientale e protezione civile Daniele Donati con la responsabile dell’Unità Operativa Manutenzioni e Protezione Civile Susanna Berti intervengono su “L’azione pilota del progetto in relazione agli altri interventi di adattamento ai cambiamenti climatici promossi dal Comune di Rosignano Marittimo”. Angelo Mollo (Provincia di Livorno) presenta “L’esperienza della protezione civile nella provincia di Livorno”, mentre Enrico Bartoletti (Genio civile, Regione Toscana) espone gli “Interventi strutturali per migliorare la resilienza dei centri urbani”. Conclude su “La difesa del suolo e la programmazione del territorio: interventi e normative” l’assessora alla programmazione territoriale Margherita Pia. Nell’occasione il pubblico può rivolgere domande ai tecnici e agli amministratori presenti. Tutte le informazioni sul progetto su www.interreg-maritime.eu/adapt.

Lascia un commento