niccolini_2016_press02

Caffè letterario a Fucecchio: Francesco Niccolini e il libro “Il lupo e la farfalla”. Appuntamento il 18 giugno al Nuovo Teatro Pacini

Firenze, Libri & Fumetti

Martedì 18 giugno 2019 alle ore 21.00 al Nuovo Teatro Pacini, a Fucecchio, al Caffè  letterario proseguono gli incontri con Francesco Niccolini, autore di testi teatrali per alcuni dei più importanti attori italiani, tra cui Marco Paolini, Alessio Boni, Enzo Vetrano e Stefano Randisi e vincitore del Premio Eolo Award 2019 e del premio Il mondo salvato dai ragazzini – Elsa Morante. Niccolini presenta il suo ultimo romanzo Il lupo e la farfalla Mondadori, 2019, interviene Enrico Falaschi e modera Susanna Pietrosanti.

Il lupo e la farfalla, un romanzo per ragazzi e per adulti che ha ottenuto un grandissimo successo e presto vedrà una seconda edizione Mondadori, è ispirato al precedente testo la grande foresta scritto da Francesco Niccolini insieme a Luigi d’Elia e pubblicato da Titivillus Mostre Editoria nel 2012, come primo numero della collana dedicata ai ragazzi I diavoletti.

Il lupo e la farfalla, un romanzo con le illustrazioni di Carla Manea, è la storia di una ricerca affannosa e serrata come una battuta di caccia, in cui un ragazzo dovrà imparare che l’equilibrio del bosco non è solo pace e meraviglia, ma un luogo di regole da rispettare.

Il lupo e la farfalla

È passato molto tempo, ma lui torna sempre lì, ogni anno, in un giorno preciso, per ricordare cosa successe allora: quando viveva con il nonno in quel piccolo paese senza nome, aspettando il ritorno di suo padre dalla guerra. Suo nonno, il capocaccia, era un uomo di poche parole, ma sapeva insegnarli le cose essenziali: a orientarsi sui sentieri, a osservare le tracce degli animali, ad affrontare la fatica. E a cacciare, nel rispetto del bosco. Insieme nonno e nipote camminavano tra gli alberi in silenzio, alla scoperta della vita selvaggia della foresta. Ma in un inverno particolarmente freddo un litigio tra ragazzini si trasforma in tragedia, e in paese si chiede vendetta. Il colpevole come nelle fiabe della tradizione finisce per essere il … lupo. Ma chi è stato davvero?

Francesco Niccolini, nato ad Arezzo il primo giugno 1965, si è laureato in Storia dello Spettacolo all’Università di Firenze. Diplomato in Patafisica Involontaria al Collegium Pataphysicum Mediolanense. Attraverso il suo lavoro di drammaturgo, vigila sul malessere dell’umanità. Da molti anni lavora, studia e scrive con Marco Paolini e insieme a lui ha realizzato  moltissimi testi tra cui la versione televisiva del Vajont, i racconti del Teatro civico di Report per RAI3, insieme ad Andrea Purgatori. Negli ultimi anni ha stretto sodalizi artistici speciali con alcuni attori, compagnie e registi che ne stanno caratterizzando il lavoro: Arca Azzurra, Luigi D’Elia, Emanuele Gamba, Tonio De Nitto, Alessio Boni, Roberto Aldorasi e Marcello Prayer. Ha scritto testi e spettacoli per Roberto Abbiati, Banda Osiris, Alessandro Benvenuti, Anna Bonaiuto, Antonio Catalano, Giuseppe Cederna, Roberto Citran, Laura Curino, Angela Finocchiaro, Arnoldo Foà, Sandro Lombardi, Sebastiano Lo Monaco, Daria Paoletta, Fabrizio Saccomanno, Massimo Schuster. 

Alcuni dei suoi spettacoli sono stati rappresentati in molti paesi d’Europa, in Africa, Stati Uniti e in Asia con alcune delle più importanti compagnie italiane, francesi e belghe, fra cui Aldes, Dirk, Diaghilev, Factory Compagnia Transadriatica, Fattore K, Femme Theatrale, JoleFilm, Kanterstrasse, Koreja, La città del Teatro, SiciliaTeatro, Sosta Palmizi, Thalassia, Théâtre de l’Arc-en-Terre, Théâtre Vidy. 

È anche sceneggiatore di graphic novel, di racconti per la radio e documentarista. Nella sua carriera ha vinto diversi premi, tra cui i più recentio il Premio Eolo Award 2019 e del premio Il mondo salvato dai ragazzini – Elsa Morante, nel 2017 il festival I Teatri del Sacro il Premio della Critica ErmoColle 2017, nel 2016 il premio Flaiano e il premio Persefone e il premio Teatro Nudo Teresa Pomodoro. 

INGRESSO LIBERO

NUOVO TEATRO PACINI

Piazza Montanelli snc – Fucecchio

0571-261151 / 540870 

info@nuovoteatropacini.it www.nuovoteatropacini.it

Ass. Cult. Teatrino dei Fondi

0571-462825 / 35

info@teatrinodeifondi.itwww.teatrinodeifondi.it

 

Lascia un commento