santomauro

Cabaret tradizionale o web? Su Rai4 la grande sfida e c’è anche il livornese Stefano Santomauro

Cinema & TV, Livorno

Ogni lunedi sul canale 21 del digitale terrestre o 104 del satellite, ovvero Rai4 e la trasmissione (alle 21.05) “Challenge 4”, va in onda la sfida, o meglio il confronto, tra cabaret tradizionale e comicità del web. Per questo oltre trenta giovani comici provenienti da tutta Italia si confrontano con i video che vanno per la maggiore sulla Rete. Scopo del programma è far ridere “distruggendo” la concezione dello scalettone comico per ridare freschezza al genere raccontandolo nelle sue vecchie forme live e nelle nuove declinazioni digitali. La challenge si svolge tra due palchi in due luoghi differenti, gestita con simpatia e grinta da Ema Stokholma, celebre DJ e conduttrice radiofonica nonché animatrice di decine di discoteche in tutta Europa. Al suo fianco i comici Matranga e Minafò, Marco Capretti, Santino Caravella. Il web ha un ruolo fondamentale: a scandire infatti il ritmo dello show insieme ai conduttori, ci sono alcuni fenomeni della Rete con milioni di visualizzazioni come Angelica Massera, Lilly Meraviglia, Michael Righini, Il Pancio e ancora Gigi e Ross, Sergio Friscia e Barty Colucci nel ruolo di opinionista. Ospite d’eccezione Francesco Paolantoni. Le puntate e gli extra del programma sono disponibili su RaiPlay.

Tra gli stand-up ci sarà anche il livornese Stefano Santomauro (nella foto), unico toscano presente nel cast del nuovo format. Una bella soddisfazione per il comico labronico che in questi anni si sta facendo conoscere al grande pubblico dopo la partecipazione al talent Eccezionale Veramente andato in onda su La7 e grazie anche al suo spettacolo comico “Santomauro Subito!” che registra il tutto esaurito nei teatri della penisola. “E’ una bellissima opportunità per fare conoscere la mia comicità al grande pubblico – dice Stefano – ho la responsabilità di essere l’unico toscano presente in trasmissione, ma non vi deluderò. Challenge 4 è un programma fresco, nuovo che punta al pubblico dei giovani: una bella sfida. Ho avuto modo di crescere molto e collaborare con professionisti di livello comePaolo Mariconda, David Lubrano e tutto il resto degli autori della trasmissione. Ci siamo divertiti moltissimo a girarla e ci sono ottime previsioni sul proseguimento della trasmissione, ma dipende da voi, cioè dai telespettatori”

Santomauro si contraddistingue per la sua comicità surreale, mai volgare e scontata, libera dagli stereotipi comuni e quantomai attuale. Sarà presente nella puntata della sera di Santo Stefano, il 26 dicembre 2016, con un monologo sulla raccolta differenziata: “Scoprirete un nuovo modo di osservare il temibile umido!”

Lascia un commento