#BotticelliSpringMarathon (dagli Uffizi agli altri super musei del mondo): la primavera in arrivo sbarca su Twitter. Partendo dal celebre dipinto conservato a Firenze

Arte

Quest’anno l’arrivo della primavera verrà salutato dalle Gallerie degli Uffizi in un modo assai originale, con una campagna Twitter dedicata a Sandro Botticelli. #BotticelliSpringMarathon è la 10 giorni organizzata dal Dipartimento di Comunicazione Digitale del museo fiorentino che si rivolge a tutti i followers, simpatizzanti, navigatori della rete e semplici curiosi.

PREVIEW

La partenza di questa maratona è fissata per il 21 marzo 2018: per tutta la giornata gli Uffizi invitano tutti a pubblicare sull’account Twitter @UffiziGalleries con l’hashtag #BotticelliSpringMarathon una foto il più possibile originale o una personale e suggestiva reinterpretazione, anche digitale, della celeberrima Primavera di Botticelli conservata nel museo fiorentino.

“Ci auguriamo di essere pacificamente invasi da tantissime foto, di tutti gli utenti online e visitatori che, da ogni parte del mondo, vengono a celebrare la “nostra” Primavera senza tempo” dicono dal Dipartimento di Comunicazione. A questo scopo un pannello collocato sotto l’opera per tutta la giornata del 21 marzo inviterà chiunque si troverà di fronte al capolavoro quel giorno a twittare in tempo reale il proprio “scatto d’autore” sulla bacheca virtuale degli Uffizi.

I migliori scatti – siano essi tagli prospettici particolari, selfie, riletture, rielaborazioni, libere composizioni o interpretazioni dell’opera – verranno scelti per comporre una mostra virtuale, “Con la Primavera negli occhi…”, che sarà pubblicata sul sito ufficiale www.uffizi.it.

Non è obbligatorio che il dipinto figuri come soggetto della foto, per cui anche gli utenti online o fuori del museo possono darne un’interpretazione da remoto. L’importante è la suggestione, la capacità evocativa e la coerenza dell’immagine con l’opera di Botticelli. Gli scatti selezionati verranno resi noti sulla bacheca dell’account Twitter delle Gallerie degli Uffizi a cui tutti i partecipanti sono invitati ad iscriversi per avere aggiornamenti in tempo reale.

L’iniziativa ha raccolto il plauso e la collaborazione anche dei maggiori musei mondiali che a loro volta conservano opere di Botticelli, e che hanno accettato l’invito degli Uffizi a salutare il primo giorno di primavera nel nome del grande Maestro.

Il giorno 21 infatti Louvre, Prado, National Gallery di Londra, National Gallery of Scotland, Hermitage, Museo Puškin, Isabella Stewart Gardner Museum di Boston, Museo Poldi Pezzoli tributeranno il loro omaggio alle Gallerie degli Uffizi e alla loro campagna social facendo “dono virtuale”, per un giorno, dei dipinti di Botticelli appartenenti alle loro collezioni, e in particolare di dettagli riconducibili al tema specifico della primavera, della natura o della rinascita.

“C’è proprio un grande bisogno di “rinascimento” in questi nostri giorni così cupi. L’augurio è di una primavera di rigenerazione per tutto il mondo. E chi meglio del genio di Botticelli a rappresentarla? – dice Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi – Una bella iniziativa del giovane Dipartimento di Comunicazione che è riuscito a fare degli Uffizi il capofila di questa campagna social mondiale: questo dimostra che i grandi musei internazionali non sono sempre “bolle” isolate e chiuse nelle loro attività ma riescono anche a fare rete tra loro. Noi abbiamo lanciato l’idea e grandi istituzioni l’hanno raccolta con entusiasmo per realizzare una simpatica fantasia quasi fantascientifica: un’ipermostra virtuale mondiale sul genio di Botticelli organizzata da musei di prim’ordine di ogni latitudine, dall’America alla Spagna, dalla Francia all’Inghilterra alla Russia. La potenza pacifica del digitale supera i confini!”.

Infine, dopo il 21 marzo, per i 10 giorni successivi, la maratona continuerà la sua corsa: le Gallerie degli Uffizi pubblicheranno ogni giorno su Twitter piccole clip sulle altre opere di Botticelli conservate tra gli Uffizi e Palazzo Pitti, sempre con un accento dedicato al tema della primavera in senso lato.
A questo punto non rimane che farsi follower su Twitter delle Gallerie degli Uffizi e aspettare il 21 marzo per poi inviare tutte le nostre foto o le nostre libere interpretazioni della Primavera di Botticelli. Partecipate numerosi! è l’invito formulato dagli Uffizi.

 

Lascia un commento