BIENNALE INTERNAZIONALE DELL’ANTIQUARIATO

BIAF 2019 / 3. Gli Uffizi acquistano (per circa due milioni) dalla Galleria Benappi la Madonna di Daniele da Volterra. Lunedì 23 presentazione del restauro di Perseo e Andromeda di Cellini (conservato al Bargello) e della mostra su Bernardo Bellotto (dal 12 ottobre alla Fondazione Ragghianti di Lucca)

Da non perdere, Firenze

Fino a domenica 29 settembre 2019, nel Salone del Trono di Palazzo Corsini, moltissimi eventi collaterali, che arricchiranno il programma della Biennale internazionale dell’Antiquariato, mostra che riunisce le eccellenze dell’antiquariato e dell’arte contemporanea italiana. Fra l’altro, in concomitanza dell’avvio della grande manifestazione (inaugurata ufficialmente sabato 21 settembre), è arrivata la notizia che le Gallerie degli Uffizi hanno provveduto all’acquisizione della Madonna col Bambino, San Giovannino e Santa Barbara di Daniele Da Volterra, presentata proprio alla Biaf dalla Galleria Benappi. L’opera  (132 x 100 centimetri) è un olio su tavola ed è risultata vincitrice del premio come miglior dipinto dell’edizione 2019 della Biaf. L’acquisizione, che passa attraverso lo Stato, deve essere ora completata sotto il profilo tecnico e l’arrivo agli Uffizi non avverrà prima di sei/otto mesi. Il costo dell’operazione – secondo quanto pubblicato dal quotidiano La Repubblica nell’edizione di domenica 22 settembre 2019 – dovrebbe essere di circa due milioni di euro. (Nella foto sopra il titolo: Palazzo Corsini che ospita la Biaf 2019. Pressphoto Firenze Gianluca Moggi/New Press Photo).

Il programma di lunedì 23 settembre 2019:

Ore 11,00 – Presentazione del volume “Nicola Grassi 1682-1748” di Enrico Lucchese (ZeL Edizioni, 2019), dove, per la prima volta, è catalogata l’intera produzione pittorica e grafica del Maestro del Settecento veneziano.

Ore 16,00 – Presentazione del restauro a cura dell’Associazione Antiquari d’Italia del rilievo in bronzo “Perseo e Andromeda” di Benvenuto Cellini, conservato presso il Museo Bargello

Ore 18,00 – Presentazione della Mostra “Bernardo Bellotto 1740. Viaggio in Toscana” a cura della professoressa Bożena Anna Kowalczyk, che dal 12 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020 si terrà alla Fondazione Ragghianti di Lucca.

La mostra è posta sotto il Patrocinio di MIBAC, Ministero dei Beni Culturali, Regione Toscana, Comune di Firenze, Città Metropolitana, Camera di Commercio, Realizzata con il contributo di Fondazione CR Firenze. Villa Bardini. Main sponsor AXA XL Art& Lifestyle e Toscana Aeroporti.
Partner: Maggio Musicale, Stefano Ricci, Fratelli Piccini, THCP Three Hill Capital Partners, Pineider, Art Defender, Faliero Sarti, Pomellato, Firenze Yes Please, Gruppo Editoriale, Matteo Baroni Architetto+SaraCasati, Badari, Le Ville di Tenuta Serristori,

Media partners: Apollo, The Burlington Magazine, How to Spend It, Artslife, Lampoon Magazine,
Firenze Magazine. Auto ufficiale del BIAF è Maserati, lostorico brand modenese, simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo, che da oltre cento anni si distingue per prestigio e unicità. Una tradizione di automobili di successo, che hanno di volta in volta ridefinito il concetto di auto sportiva italiana per design, prestazioni, comfort ed eleganza.

Programma completo della BIAF, della FLORENCE ART WEEK ed elenco di tutti gli espositori sono on line al sito: www.biaf.it

Lascia un commento