Sisters_foto 1_©Pino Le Pera

“Il berretto a sonagli” con Sebastiano Lo Monaco a Pietrasanta. “Sisters” a Campi Bisenzio, “Cajka 7050” a Empoli

Firenze, Teatro e Danza, Versilia

TRILOGIA DEDICATA A LUIGI PIRANDELLO

La commedia dell’ipocrisia per eccellenza, diretta e interpretata da Sebastiano Lo Monaco. “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello è il secondo spettacolo, scelto da Massimiliano Simoni per la trilogia di eventi in omaggio al grande drammaturgo italiano nell’ambito della stagione di prosa del Teatro Comunale di Pietrasanta. Coprodotto da Fondazione Versiliana insieme al Teatro Luigi Pirandello di Agrigento , lo spettacolo che ha debuttato con successo nell’estate 2016 alla Versiliana sarà in scena martedì 16 gennaio 2018 alle ore 21.00.

Lo Monaco
Sebastiano Lo Monaco

“Il personaggio di Ciampa – racconta Lo Monaco nelle sue note di regia – apparentemente grottesco, è in realtà straziante, ma soprattutto è il più moderno degli eroi pirandelliani. Il “Berretto” è la storia di un uomo giovane, poco più di quarant’anni, che tradito dalla moglie accetta la condanna e la pena di spartire l’amore della propria donna con un altro uomo, pur di non perderla. Un tema drammatico e attuale che si voglia o no! Per tradizione questo personaggio è stato affrontato da attori alla fine della propria carriera, ad ogni modo avanti con gli anni. Questo travisava la forza drammatica di Ciampa, così eroico e pieno di umanità, una umanità silenziosa e astuta che gli dà la forza di difendere la sua infelicità coniugale, contro la società ridicola di quel tempo. Un personaggio insomma apparentemente piccolo ma infinitamente grande”.

I biglietti sono in vendita presso il Teatro Comunale di Pietrasanta (Piazza Duomo) martedì 16 gennaio dalle 17:00. Prezzi : 20 euro platea / 12 euro galleria. Sono disponibili agevolazioni per giovani under 25, per over 65 e per i diversamente abili. Per informazioni Tel. 0584/265733 – 0584 265777 www.versilianafestival.it

“SISTERS. COME STELLE NEL BUIO” A CAMPI BISENZIO

Sono due grandi attrici quali Isabella Ferrari e Iaia Forte le protagoniste di “Sisters – Come stelle nel buio” la black comedy, scritta da Igor Esposito, per la regia di Valerio Binasco, che andrà in scena tra umorismo nero e sofisticata ironia martedì 16 gennaio 2018 al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante, 23) alle ore 21.00 nell’ambito della stagione di prosa. Lo spettacolo è una produzione Nuovo Teatro a cura di Marco Balsamo (nella foto sopra il titolo Isabella Ferrari e Iaia Forte, ph. Pino Le Pera). “Come stelle nel buio è una commedia velata di allegria e malinconia, dai risvolti ironici e grotteschi, dove due sorelle convivono con i ricordi del loro passato fatto di successi ormai tramontati. La loro vita scorre nel rancore e nell’incomprensione, fino al momento d’una imprevedibile pacificazione” dice Igor Esposito, poeta e drammaturgo napoletano, autore di numerosi testi per il teatro. Firmata da Valerio Binasco, tra i più apprezzati e premiati registi della scena italiana, la pièce parte da una villa immersa nei ricordi, dove due sorelle rivivono un passato glorioso ormai svanito. Sullo sfondo delle loro esistenze c’è un terribile incidente che si è portato via il padre e il loro futuro. Pur assente dalla commedia, la figura del padre è sempre presente nella quotidianità, specialmente per Regina che aveva con lui un rapporto morboso e privilegiato…

È una commedia dai forti tratti umoristici eppure commoventi. Momenti di pazzia e normalità sono la base di questo spettacolo, orientato da una messa in scena semplice, che lascia spazio alle attrici di trasmetterci il rancore e l’incomprensione dello scorrere della vita di queste due sorelle, facendo del palcoscenico un campo di gioco estremo. Nelle loro lunghe e prolifiche carriere, Valerio Binasco e Isabella Ferrari hanno avuto modo di collaborare più volte: nel 2008 partecipano in qualità di attori al film Un giorno perfetto, diretti da Ferzan Özpetek; nel 2010 Binasco dirige la Ferrari e Fantastichini a teatro ne Il catalogo di Jean Claude Carrière.

Ingresso da 10.50€ a 22.50€, per informazioni www.teatrodante.it).

Per gli spettacoli della stagione di prosa del Teatrodante Carlo Monni è possibile usufruire di un servizio navetta gratuito per Firenze offerto dalla Fratellanza Popolare di San Donnino. Gli spettatori interessati dovranno prenotare entro le ore 17 del giorno dello spettacolo telefonando in biglietteria. È inoltre a disposizione un servizio Fiabe della Buonanotte, baby parking gestito dal Centro Iniziative Teatrali per bambini dai 3 anni in su.

Info: Teatrodante Carlo Monni, piazza Dante 23 Campi Bisenzio | wwww.teatrodante.it | T. 055 8940864

MINIMAL TEATRO: IL 2018 APRE CON LA PRIMA ASTRONAUTA RUSSA

La rassegna di Teatro contemporaneo del Minimal Teatro di Empoli torna nel 2018 con uno spettacolo molto interessante in scena martedì 16 gennaio 2018: si tratta di Cajka 7050 di e con Alice Bachi (foto in basso a destra). Il 16 giugno 1963 la Russia si aggiudica un altro primato nella corsa alla conquista dello spazio: dopo Yuri Gagarin e la cagnetta Lajka, Valentina Tereshkova è la prima donna ad orbitare intorno alla Terra, per un totale di 70 ore e 50 minuti.alicebachi

Valja, cresciuta in un villaggio sulle rive del Volga e destinata a un futuro nella fabbrica di fili da cucire, viene selezionata per diventare la prima donna nello spazio. CAJKA 7050 è il ritratto di una donna forte e singolare, immersa in uno dei più profondi e contraddittori regimi del novecento. Attraverso lo sguardo di una bambina viene tracciando il ritratto di quella che è stata la prima donna nello Spazio, ma che potrebbe essere la prima donna su Marte in un futuro molto vicino. Se prima la conquista era la Luna e “un piccolo passo per l’uomo era un grande passo per l’umanità”, ora parlare di un viaggio su Marte non è più fantascienza. E mentre la storia si ripete quello che non si arresta mai e si rinnova sempre è la spinta dell’uomo ad andare avanti e la Tereskova ne è sicuramente una testimone.

Tutte le sere di spettacolo il Minimal Teatro sarà aperto dalle 20.00 per l’apericena, biglietto spettacolo e apericena € 10; biglietto solo spettacolo € 8. Inizio alle 21.00.

Per informazioni Giallo Mare Minimal Teatro (via P.Veronese, 10 – Empoli) 0571/81629-83758 o scrivere a info@giallomare.it. Ricordiamo che è gradita la prenotazione.
Il programma delle attività è consultabile sul sito internet www.giallomare.it.

Lascia un commento