Babbo-Dorme

NATALE 2018 / 1. Babbo Natale arriva a casa nel Villaggio allestito nel parco di Villa Mimbelli a Livorno. Tanti eventi fino al 6 gennaio 2019

Da non perdere, Livorno

Apre i battenti sabato 24 novembre 2018 il Villaggio di Natale organizzato dalla Pro Loco Livorno, in compartecipazione col Comune di Livorno, a Villa Mimbelli. Le iniziative di questo spazio, allestito nel segno del riuso e del riciclo anche con oggetti recuperati dall’alluvione dello scorso anno, si protrarranno fino al 6 gennaio 2019 con un programma che si propone come “uno Stargate dal reale alla fantasia nel quale immergersi riscoprendo suoni, colori, profumi, sensazioni, sopite ma non dimenticate”. Ad introdurre questa terza edizione, un’anteprima  nel Villaggio tenuta da Francesco Belais, assessore alla cultura del Comune di Livorno, e Ombretta Bachini, presidente di Pro Loco Livorno (immagine dal sito del Villaggio).

“Dopo il successo dell’ultima edizione, con 24mila presenze, Villa Mimbelli diventerà anche quest’anno uno spazio dove far vivere ai più piccoli e alle loro famiglie la magia del natale. Col Villaggio creato in questa cornice verde, dove i bambini possono muoversi liberamente, Livorno offre una proposta unica nel panorama toscano e non a caso vengono per questo appuntamento famiglie da ogni angolo della regione e oltre” così Francesco Belais, assessore alla cultura, nell’introdurre l’iniziativa.

“Quest’anno abbiamo pensato di arricchire l’esperienza di chi arriverà a Villa Mimbelli per immergersi nell’atmosfera natalizia con un’opportunità inedita – ha aggiunto Belais – tutti gli under 14 potranno entrare gratis al Museo Fattori, per l’intera durata del Villaggio. Un’iniziativa pensata insieme alla direttrice Paola Tognon per invitare le famiglie ad unire la magia dell’arte con quella del natale, aperta anche alle scuole. L’occasione per far apprezzare ai protagonisti del Natale, i bambini, quel ritratto di bambina che Fattori ha regalato all’umanità col suo Gotine Rosse”.

La presidente di Pro Loco Livorno, Ombretta Bachini, ha descritto il programma – consultabile sul sito web http://www.villaggiodinatalelivorno.it – con un richiamo al taglio della manifestazione “Il gruppo organizzatore è rimasto lo stesso dei primi anni, volontari di ambito artigianale e artistico che volevano riportare il Natale ad uno spirito di semplicità e calore umano. Di qui la scelta del riuso e del riciclo per gli allestimenti che quest’anno ci ha portato a valorizzare oggetti recuperati dopo l’alluvione dello scorso anno”.

“L’apertura come di consueto il momento dell’arrivo di Babbo Natale nella sua Casa – ha precisato Bachini – e nel pomeriggio avremo l’esibizione della Banda “Città di Livorno”. Domenica 25 novembre, invece, andrà in scena nel teatro Giovanni Balzaretti con “Fiabe all’Improvviso”.

“L’ingresso al Villaggio, con l’attività di animazione, i giochi, gli spettacoli e il mercatino con le specialità toscane, sarà gratuito per tutta la durata della manifestazione – ha concluso la presidente di Pro Loco Livorno – mentre per la Casa di Babbo Natale sarà richiesto un biglietto di 6 euro a bambino e 7 euro ad adulto, con l’offerta per famiglie: quattro persone a 22 euro. Inoltre chi si presenterà con il biglietto del Museo Fattori, del Museo di Città o dell’Acquario potrà usufruire di uno sconto ulteriore pagando 4 euro. Parliamo di introiti necessari per compensare le spese della manifestazione”

Lascia un commento