Anne Sexton

Aspettando settembre… In piazzetta dello Sprone una serata (il 9 luglio) insieme ad Alba Donati e Andrea Sirotti con le”Poesie d’amore” di Anne Sexton. E giovedì 11 arriverà il tango argentino

Firenze, Libri & Fumetti

Sarà una serata dedicata alla poesia, in compagnia dei critici Alba Donati e Andrea Sirotti che presentano la seconda edizione della traduzione di “Poesie d’amore” di Anne Sexton (foto sopra il titolo), a vent’anni dalla prima pubblicazione, quella di martedì 9 luglio 2019, in programma alle 21 in piazzetta dello Sprone. L’evento, inserito all’interno della rassegna “Aspettando settembre in piazza della Passera” a cura dell’associazione culturale “In Piazza” terminerà con il reading della traduttrice Rosaria Lo Russo accompagnata dalla lettura in lingua originale di Andrea Sirotti.

la nuova piazza sprone (1)
La piazzetta dello Sprone

Piazzetta dello Sprone, oltre a essere diventata un’oasi di relax, diventa ora anche luogo di cultura, con vari eventi nel mese di luglio, inseriti all’interno della rassegna “Aspettando settembre in piazza della Passera” a cura dell’associazione culturale “In Piazza”. La programmazione proseguirà anche ad agosto e a settembre, alternando tra piazza della Passera e piazzetta dello Sprone serate di musica, poesia, performance e arti visive, sotto la direzione artistica di Alessandro Di Puccio, in collaborazione con “Silence JAM” (associazione di promozione sociale e culturale), Proscenium e il contributo del Comune di Firenze nell’ambito di Estate Fiorentina.

Il fenomeno Sexton, in cui scrittura poetica e biografia si intrecciano totalmente, grazie alla sua radicalità ha richiamato numerosi lettori dal primo ingresso in Italia, guadagnandosi lo status di classico, ma facendosi portavoce allo stesso tempo di un’attualità che si è rinnovata in maniera autonoma nonostante il passare degli anni. Da qui la necessità di una seconda edizione, in linea con la sensibilità linguistica e poetica della traduttrice, affinché questo nuovo incontro fra le due, donne ancor prima che poete, dia vita a un dialogo fresco e moderno, che prenda per mano la poetica sextoniana e ne rinnovi la rappresentatività. 

GIGI CARDIGLIANO 1
Gigi Cardigliano

Gli appuntamenti proseguiranno giovedì 11 luglio 2019 con le calde note del tango argentino, ritmi flamenchi e l’energia delle pizziche salentine saranno protagoniste dell’appuntamento dal titolo  “Sabor Afflamencado” il viaggio musicale dal mediterraneo all’America Latina in compagnia di Gigi Cardigliano (voce e chitarra) e Luca Imperatore (chitarra). Il duo proporrà un repertorio composto da brani che valorizzano il Tango tinteggiandolo con colori mediterranei con la Pizzica, la Tarantella e la canzone napoletana, musiche che i due musicisti portano nel loro dna. In questo tributo al Sud del mondo saranno interpretate anche grandi pagine della musica di origine spagnola.

La piazza, a due passi da Ponte Vecchio e da piazza della Passera, nel cuore dell’Oltrarno fiorentino, ospita una casa torre del XIII secolo e un condominio progettato dal celebre architetto Giovanni Michelucci nel 1954; per decenni in stato di degrado e incuria, è stato da poco riqualificato e donato alla città, grazie a un’operazione sostenuta da Ditta Artigianale Srl, che qui nel 2016 ha aperto una caffetteria con cucina, dedicata al “consumo consapevole di caffè”, in collaborazione con Comune di Firenze.

Ditta Artigianale è la prima linea di caffetterie specialty (dedicate a caffè di particolare pregio gustativo) italiana, diretta dal pluripremiato campione baristi Francesco Sanapo, che sceglie le migliori miscele e monorigine nei paesi di produzione, direttamente dalle farm. È anche microtorrefazione, e i caffè, tostati e serviti freschi, sono disponibili per l’acquisto anche su www.dittaartigianale.it

Lascia un commento