“Asinando sulle Apuane”, passeggiata ecologica (il 14 ottobre) lungo gli antichi sentieri michelangioleschi in compagnia degli asinelli

Focus, Versilia

Tra suggestioni ambientali e richiami storici lungo gli antichi itinerari michelangioleschi della Versilia Fiorentina. È “Asinando sulle Apuane”, passeggiata ecologica promossa per il quinto anno dalla Compagnia del Miccio di Querceta. L’escursione è in programma domenica 14 ottobre 2018 con partenza alle 10.30 dalla Desiata, nei pressi di Malbacco. I partecipanti saliranno a piedi lungo la mulattiera che dal fondovalle e attraverso i boschi conduce ad Azzano, il paese dei cavatori, accompagnati da mansueti asinelli condotti a mano.

Dopo la pausa conviviale prevista dalle 13 alle 15 presso il ristorante Michelangelo (prezzo concordato: 18 euro per gli adulti; 10 euro per i ragazzi sotto i dodici anni), si proseguirà verso La Cappella, sito di grande interesse storico dal quale si gode di uno splendido panorama sul litorale. Nei pressi delle antiche cave di marmo Bardiglio e della pieve romanica di San Martino l’esperto di storia versiliese Ezio Marcucci fornirà alcune notizie sui luoghi e sulla presenza di Michelangelo Buonarroti, in Versilia fra il 1518 e il 1520 alla ricerca di pregiati marmi per la facciata della basilica fiorentina di San Lorenzo. L’escursione si concluderà con il rientro a valle lungo il sentiero che collega La Cappella a Riomagno.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Seravezza, dal Parco delle Apuane, dalla Pro Loco di Querceta e dai Cavalieri delle Apuane e si tiene in collaborazione con l’associazione Radio CB Nuova Azzurra di Querceta. Per informazioni e prenotazioni: Nello Tessa, telefono 338 5252277. Ai partecipanti è raccomandato di indossare comode scarpe da trekking e di portare cappello, felpa e giacca a vento leggera. In caso di pioggia l’escursione sarà rinviata a domenica 21 ottobre. Gli organizzatori ringraziano fin d’ora enti e aziende che con il loro contributo rendono possibile l’iniziativa..

Lascia un commento