Arte contemporanea, lectio magistralis di Sgarbi

Arte

di Gabriele Rizza

Con una lectio magistralis di Vittorio Sgarbi su Caravaggio sia apre venerdì 18 novembre 2016 a Firenze (Fortezza da Basso, padiglione Arsenale), dopo le tappe di Salerno e Roma, la mostra mercato di arte contemporanea, promossa e organizzata da Artetra, con il patrocinio di Comune e Regione. Un fitto calendario di appuntamenti, happening musicali, performance artistiche, workshop, letture all’insegna del “bello”, certificato dall’istituito per l’occasione “Premio Sandro Botticelli”, pittore simbolo e interprete massimo degli ideali classici di armonia e bellezza.

Visibili al più vasto pubblico (l’ingresso è libero), specializzato e non, galleristi, collezionisti, critici, esperti o semplici appassionati, sfilano fino a domenica 20 novembre opere d’ogni genere, quadri, sculture, disegni, fotografie, stampe senza tralasciare le più recenti espressioni della digital art. La manifestazione, sottolineano gli organizzatori, intende promuovere lo sviluppo del mercato dell’arte contemporanea in Italia, offrendo al contempo strategie di investimento sia ai privati che alle istituzioni pubbliche. Sono 200 gli artisti invitati, provenienti da mezzo mondo, ospite d’onore Daniele Radini Tedeschi, commissario della Biennale di Venezia 2015.

m Orario di apertura: venerdì dalle 18 alle 21; sabato e domenica dalle 10 alle 21. Programma completo su www.artetra.it

 

Lascia un commento