Aperto sette giorni su sette fino a ottobre: il Giardino di Boboli pronto ad accogliere fiorentini e turisti anche nei lunedì (primo e ultimo del mese) tradizionalmente dedicati alla chiusura

Il Giardino di Boboli resterà aperto per tutta l’estate. Sette giorni su sette il parco mediceo continuerà ad accogliere i visitatori per tutta l’estate ed oltre. Al momento sono sospese, dunque, le tradizionali chiusure del primo e ultimo lunedì del mese: il 7 e 28 giugno, il 5 e 26 luglio, il 2 agosto, il 27 settembre e il 4 e 25 ottobre il Giardino di Boboli resterà aperto (ad eccezione del 30 agosto e del 6 settembre) in via del tutto straordinaria dalle ore 10,30 alle 18,30 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura). 

Fino alla fine di giugno, ogni martedì e giovedì, alle ore 10, sarà, inoltre, possibile partecipare all’iniziativa “Boboli Giardino letterario”. Una visita guidata gratuita in lingua italiana e inglese inclusa nella tariffa del regolare biglietto di ingresso a Boboli che ripercorrerà  le orme di scrittori del passato che hanno deciso di parlare o addirittura ambientare un loro romanzo nel più famoso giardino di Firenze. Per aderire all’iniziativa è necessario prenotare, entro il venerdì antecedente la data scelta, scrivendo un’email a: ga-uff.eventiboboli@beniculturali.it. I gruppi, massimo 10 persone per data, seguiranno l’ordine di ricevimento delle mail. L’appuntamento per l’inizio della visita, della durata di circa due ore, è presso il portone centrale di Palazzo Pitti. 

“L’arte e la cultura non vanno in vacanza, anzi. L’offerta per fiorentini e turisti cresce – sottolinea il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt – oltre ai percorsi inediti all’interno del Giardino di Boboli abbiamo deciso di aprire anche nei tradizionali giorni di chiusura. La prima apertura straordinaria di lunedì 31 maggio ha visto circa 2mila ingressi con un terzo di residenti e giovani tra i 18 e i 25 anni, così abbiamo deciso di proseguire con altre 8 giornate di aperture straordinarie”. 

 

Lascia un commento