Al The Cage venerdì 14 c’è la Glitter Night. E sabato 15 concerto dei Siberia dopo l’uscita del disco “Tutti amiamo senza fine”

Dischi & Live, Livorno

La band livornese torna a casa sabato 15 febbraio 2020 dopo l’uscita per Sugar del disco “Tutti amiamo senza fine”; l’ingresso sarà gratuito . Dopo il live My Generation a ingresso libero. Venerdì 14 febbraio al The Cage c’è la Glitter Night a cura di Ortodance.

VENERDÌ 14 FEBBRAIO 2020. Quale serata migliore di San Valentino per scatenarsi con il venerdì sera del The Cage? Torna per questo scoppiettante venerdì 14 febbraio l’istituzione Glitter Night, sempre e soltanto a cura di Ortodance. Alla colonna sonora penserà Matteino DJ, ormai re indiscusso della console, forte del suo dj set di musica elettronica e commerciale. Lustrini, gadget di ogni tipo e una discoball da sogno per ballare nel venerdì notte più romantico della città: l’ingresso è a 5 euro dalla mezzanotte fino all’una, 8 euro dopo l’una (prima consumazione sempre compresa). Attivo il servizio taxi a tariffa concordata.

 SABATO 15 FEBBRAIO 2020. È un concerto dal sapore assolutamente speciale quello che andrà in scena sabato 15 febbraio sul palco del Teatrino. Tornano dove per loro tutto è iniziato i Siberia (foto sopra il titolo), band livornese che da queste parti ha veramente poco bisogno di esser presentata. Sensazione di casa, quindi: casa che però al suo interno vede un nuovo inquilino. I Siberia hanno infatti appena pubblicato per Sugar Music (non proprio gli ultimi arrivati…) il terzo disco Tutti amiamo senza fine, e si sono poi imbarcati in un mini-tour promozionale apparendo in televisione (Stati Generali, Quelli che il calcio) e in apertura a Gazzelle nella data al Mandela Forum dello scorso gennaio. 

A partire da adesso (e dal The Cage) si suda nei club: dopo la data zero (proprio quella della loro Livorno), il gruppo toccherà locali rilevantissimi come Monk (Roma), Hiroshima Mon Amour (Torino), Urban (Perugia) e molti altri. Il compagno di viaggio è il nuovo album, “il più diverso, il più vero, un nuovo capitolo con cui dimostrano capacità, dedizione e raffinatezza”: una prova di maturità importante per Eugenio Sournia, Matteo D’Angelo, Cristiano Sbolci Tortoli e Luca Mele, che di strada già ne hanno fatta suonando, tra gli altri, in apertura ai The Cure (Firenze Rocks) e agli Interpol (AMA Festival), oltre che allo Sziget Festival di Budapest e in apertura a Paul Weller (Estragon, Bologna). Una sfida da affrontare con il sorriso sulle labbra e la folgorante ingenuità di chi la musica la vive ogni giorno sul proprio corpo, prendendo come mantra le parole cantate da Eugenio nella loro Piangere: “è un mondo misero, ma non ci fa paura”.

Porte aperte, quindi, alle ore 22: per festeggiare l’inizio del tour e il ritorno a casa dei Siberia il concerto sarà a ingresso gratuito. A seguire My Generation – Cage Night Party, la selezione musicale regina del sabato sera, pronta a sfoderare anche in questo weekend le migliori tendenze senza esclusioni di colpi per ballare al chiaro di luna fino alle 4 del mattino, sempre a ingresso gratuito. Attivo il servizio taxi a tariffa concordata.

 

 

 

 

Lascia un commento