Al The Cage un sabato sera (29 febbraio) scoppiettante per festeggiare i trent’anni dei Tres (Roberto e Simone Luti, Rolando Cappanera)

Dischi & Live, Livorno

00301Z7VSabato 29 febbraio 2020 arriva al The Cage di Livorno (via del Vecchio Lazzaretto)una band che ormai è di casa: i livornesissimi Tres celebrano infatti i trent’anni di carriera con un concerto che si preannuncia scoppiettante, pervaso dalla stessa voglia di suonare e stare insieme dell’autunno del 1989, periodo in cui Roberto e Simone Luti si incontrano per la prima volta con Rolando Cappanera. Dapprima come trio strumentale, poi raggiunti da Johnny Salani, amico comune cantante che ha fatto da “collante” tra i tre, suonano in Italia ampiamente per alcuni anni, portando blues e classici rock in tutto il Paese. Separatisi in totale armonia nel 1994, Rolando e Simone si guadagnano la fama di musicisti fenomenali dal vivo e altrettanto fondamentali session men di studio, mentre nel 1999 Roberto si trasferisce a New Orleans, facendosi un nome come chitarrista slide e diventando una parte importante nel movimento di successo Playing For Change (che coinvolgerà anche Simone qualche anno dopo).

Nel 2008 Roberto torna in Italia, e quell’estate, un pomeriggio senza pretese, i tre amici si riuniscono per suonare, sudare e divertirsi nella stessa stanza dove si erano incontrati quasi 20 anni prima. Quello che ne esce è una lunga jam, un punto di incontro dove ognuno aggiunge qualcosa per creare un sound nuovo, crossover di stili diversi, basato su groove, energia, improvvisazione e rock ‘n’ roll. Sulle ali dell’entusiasmo, dopo una serie di concerti reunion di successo, decidono di registrare il loro primo album nell’autunno del 2011, sancendo formalmente la nascita del progetto Tres.

Le canzoni dell’album nascono a partire da idee, riff e groove che sono emersi addirittura nei giorni dei primi incontri, e sono cresciute di jam in jam, con il trio che ha deciso di preservare l’attitude di improvvisazione e sudore live che le trasformava di giorno in giorno. Con una sezione ritmica solidissima su cui la slide guitar svaria “guidando” con potenti riff, la filosofia dei Tres è suonare ciò che è giusto in quel preciso momento, unendo chi c’è sul palco direttamente con il pubblico grazie a blues, funky, rock ed emozioni: trent’anni di carriera per un gruppo old fashioned dalla forza impressionante e capace di mangiare il palco con ogni nota.

Porte aperte, quindi, alle ore 22.00: per assicurarsi il posto in sala il biglietto è di 8 euro + diritti di prevendita. A seguire My Generation – Cage Night Party, la selezione musicale regina del sabato sera, pronta a sfoderare anche in questo weekend le sue hits senza esclusioni di colpi per ballare al chiaro di luna fino alle 4 del mattino, come sempre a ingresso gratuito. Attivo il servizio taxi a tariffa concordata.

pastedGraphic.png

INFO

info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139

 

 

Lascia un commento