Al The Cage di Livorno arriva Nada con il suo nuovo album (il 25 novembre). Il giorno dopo concerto della band versiliese 43.NOVE

Al The Cage di Livorno un venerdì 25 novembre (è la Giornata internazionale per l’eliminazione e della violenza contro le donne) con il concerto di Nada (sopra il titolo, ph. Simone Cecchetti) che presenta il suo nuovo album. E il giorno dopo c’è la giovane band versiliese 43.nove.

VENERDÌ 25 NOVEMBRE 2022 – A un mese dalla pubblicazione del suo ultimo album Nada torna al The Cage e porta sul palco tutta la maturità e la cura di un disco senza tempo, solido e pieno di amore. La paura va via da sé se i pensieri brillano (La Tempesta Dischi – Santeria /Audioglobe) arriva a tre anni di distanza dal precedente disco di inediti, È un momento difficile tesoro, e contiene dieci brani schietti, profondi e appassionati ma essenziali come solo l’ultima vera rappresentante femminile del rock italiano riesce ad essere. L’intero album testimonia un’evoluzione stilistica che è ancora in divenire ma che continua a rimanere indisponibile al compromesso e indifferente alle mode del momento; tutte e dieci le tracce sono sostenute da una base solidamente rock ma non mancano incursioni blues, jazz, persino decisamente punk per un’opera che è sì introspettiva ma anche infuocata e sferzante di indignazione. Anche in questo nuovo capitolo della sua discografia l’ex “pulcino” del Gabbro ha affidato la produzione alle mani e ai cursori di John Parish, produttore inglese già noto per le sue collaborazioni con PJ Harvey, Eels, Giant Sand e Tracy Chapman. Tra i due si è via via consolidata una sintonia speciale che ha permesso di trasporre le visioni musicali di Nada in arrangiamenti perfetti per calzare i suoi testi ipnotici e sincopati, ruvidi e ripetitivi, così lontani dal canone della canzone italiana tradizionale. Apertura porte ore 22.00, inizio concerto ore 22.30. Biglietti su circuito Vivaticket, costo 20 euro. A seguire per ballare fino a tarda notte CI STA by DrinkDanceParty, ingresso 10 euro con consumazione.

SABATO 26 NOVEMBRE – Arrivano al The Cage i 43.NOVE, una giovanissima band versiliese formatasi da appena due anni, la prima settimana dopo la riapertura dal primo lockdown del 2020. Al secolo Elia Fulceri, Cristiano Giannecchini, Francesco Di Martino e Filippo Taccola, i 43.NOVE si sono inizialmente fatti conoscere suonando nei locali della Versilia, portando esclusivamente propri pezzi inediti. Dopo aver firmato un contratto discografico con il produttore Bonnot (vedi Assalti Frontali, Colle Der Fomento, Inoki, Dj Gruff e altri) e aver prodotto nel 2021 il primo Ep, Storia di un uomo, iniziano la collaborazione con la storica agenzia di booking Tube Agency di Milano e nel 2022 arrivano a esibirsi in apertura di grossi concerti come quelli di Blanco e di Chiello, con un seguito di pubblico che è cresciuto live dopo live. Irriverenti, freschi e sfacciati, propongono brani pop con inserti rap ma con testi pensati, non banali, che sfuggono all’immediatezza di significato caratteristica della trap e dei generi oggi sulla cresta dell’onda, per riprendere un immaginario più tradizionale e arricchirlo di nuovi significati. Inizio concerto ore 22:00, biglietti su circuito Dice, costo 10 euro. A seguire, come ogni sabato, dj-set a cura di My Generation, ingresso 10 euro consumazione inclusa.

INFO

info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139 www.thecagetheatre.it

 

 

 

Lascia un commento