rapsodia3

Al Carlo Felice di Genova “debutta” il 12 aprile “Rapsodia Satanica”, musica di Pietro Mascagni per il film muto di Nino Oxilia (1915/1917). Sul podio Valerio Galli. Poi “Gianni Schicchi” con la regia di Rolando Panerai

Concerti e Lirica

Una pagina di Pietro Mascagni pochissimo conosciuta torna a teatro, al Carlo Felice di Genova, venerdì 12 aprile 2019 insieme a “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini.

“Rapsodia Satanica” (Edizioni Curci srl /revisione critica di Marcello Panni) è la rara composizione mascagnana che accompagna il film muto di Nino Oxilia (sopra il titolo: un fotogramma). E infatti le note del compositore livornese seguiranno la proiezione della pellicola di Nino Oxilia datata 1915/1917 e restaurata dalla Cineteca di Bologna. Le musiche originali saranno eseguite dal vivo, con la direzione del toscano Valerio Galli.

rapsodia4

NOTA SUL FILM: protagonista la grande Lyda Borelli. Uno dei primissimi casi di musiche scritte appositamente per un film da un compositore di alto livello, ricco di soluzioni raffinate nel rapporto musica-immagini e con intuizioni geniali che anticipano le tecniche più smaliziate dei futuri autori di colonne sonore. Mascagni – si legge nel comunicato ufficiale relativo alla serata – lavorò con impegno e scrupolo alla partitura, dedicando molto tempo al processo di sincronizzazione, tecnica che allora era agli esordi; il risultato è una sorta di poema sinfonico-cinematografico sul tema faustiano (declinato al femminile) del patto con il diavolo per ritrovare la giovinezza perduta, un capolavoro nel suo genere che delizierà sia i cinefili che i musicofili e farà scoprire ai giovani gli albori dell’arte della colonna sonora. 

rapsodia

Insieme a “Rapsodia Satanica”, sarà in scena “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini (Edizioni Casa Ricordi, Milano), ancora con la direzione di Galli e la regia di un altro grande toscano, il baritono Rolando Panerai. Assistente alla regia (e costumi), Vivien A. Hewitt. Scene, Enrico Musenich, Luci, Luciano Novelli riprese da Angelo Pittaluga. L’Orchestra è quella del Carlo Felice.

Personaggi e interpreti:
Gianni Schicchi, Federico Longhi/Fabio Capitanucci
Lauretta, Serena Gamberoni/Benedetta Torre
Zita, Sonia Ganassi
Rinuccio, Matteo Desole/Manuel Pierattelli
Gherardo, Aldo Orsolini
Nella, Francesca Benitez
Gherardino, Vittorio Farinella / Michela Gorini
Betto di Signa, Enrico Marabelli
Simone, Luigi Roni
Marco, Marco Camastra
La Ciesca, Elena Belfiore
Maestro Spinelloccio, Matteo Peirone
Ser Amantio di Nicolao, Matteo Peirone
Pinellino, Davide Mura
Guccio, Giuseppe Panaro

Allestimento Fondazione Teatro Carlo Felice

Biglietti: da 30 a 50 euro, Previste riduzioni.

Spettacoli: venerdì 12 aprile 2019 alle ore 20 “prima” del doppio allestimento. Nei giorni 13 e 14 aprile: doppio spettacolo, alle 15.30 e alle 20.

Lascia un commento