MEDITERRANEO_cope_10gennaioLOW

Al Caffè letterario Le Cicale Operose presentazione del libro “Mediterrâneo”, poesie di João Luís Barreto Guimarães

Libri & Fumetti, Livorno

“Per alcuni la / fine della terra coincide / con la fine del mondo. Per altri la / fine del mondo coincide / con il principio del viaggio. Date loro / una barca a remi e nessuno saprà dire / se fece bene colui / che squarciò l’Egeo ignoto se / il dubbio persistente a chi resta / è il viaggio”.

Sabato 30 marzo 2019, alle ore 18.00, al Caffè-letterario Le Cicale Operose, Corso Amedeo 101 a Livorno, sarà presentato il libro di poesie Mediterrâneo di João Luís Barreto Guimarães, traduzione di António Fournier e Alessandro Granata Seixas (Edizioni Erasmo – collana MediTerraneo – 2019). Introdurrà Alessandro Granata Seixas.

Il libro è una raccolta di poesie scritte tra il 2012 e il 2015, è un viaggio attraverso la storia e la cultura europea e mediterranea, attraversando il paesaggio fisico e spirituale, così come il tempo tra l’antichità classica e la nostra contemporaneità. 

Il testo è stato tradotto in italiano da António José Gomes Fournier, ricercatore universitario e professore aggregato al Dipartimento di Lingue e Letterature straniere e Culture moderne dell’Università di Torino, e da Alessandro Granata Seixas, insegnante è laureato all’Università di Pisa in Lingue e Letteratura straniera. 

João Luís Barreto Guimarães è nato a Porto nel 1967. Laureato in medicina, è poeta e traduttore. Ha pubblicato dieci libri di poesia dal 1989 ad oggi. 

Mediterrâneo è stato premiato con il Premio Nazionale di Poesia Antonio Ramos Rosa 2017. Le poesie di Mediterrâneo sono state tradotte e pubblicate in altre nove lingue. 

Lascia un commento