giannini

“Adolescenza. Età delle esplosioni”, un’analisi del professore e pedagogista Lamberto Giannini nel nuovo libro che viene presentato a Montenero

Libri & Fumetti, Livorno

Tocca le Stelle a Montenero con la presentazione del libro “Adolescenza. Età delle esplosioni” (Edizioni Erasmo). L’appuntamento è per martedì 28 agosto 2018, alle ore 19.00, nel giardino del ristorante Conti in piazza di Montenero (Livorno). Coordina l’incontro Rossana Fatighenti.

“Adolescenza. Età delle esplosioni”, questo il titolo scelto dal professore e pedagogista Lamberto Giannini (nella foto sopra il titolo, da YouTube, e a lato la copertina del volume) per il suo nuovo libro; un testo che s’inserisce nel filone della produzione saggistica dello scrittore dedicata specificatamente all’analisi e all’approfondimento delle dinamiche familiari e relazionali nella società contemporanea, settore al quale appartengono anche i libri “Genitori in ascolto”, “Mettiti il giacchetto” e “La sfida educativa”, tutti editi da Erasmo.

giannini copia

Nel nuovo libro Giannini esamina l’universo giovanile, nelle sue componenti trasgressive ma anche consuete. Propone un’analisi accurata delle modalità con cui l’adolescente può mostrare il proprio disagio attraverso moti di rabbia, le esplosioni del titolo, o implosioni, perché si percepisce con le spalle al muro, e reagisce al senso di oppressione che sperimenta con l’aggressività, rivolta agli altri o verso di sé, o con la creazione di un mondo virtuale che, magari troppo tardi, in modo irreparabile, scopre essere tale.

Lamberto Giannini nasce a Livorno il 25 aprile 1962. È pedagogista, docente di storia e filosofia presso il Liceo Scientifico Enriques di Livorno e regista della Compagnia teatrale Mayor von Frinzius. Con Erasmo ha pubblicato Genitori in ascolto (2010), sul tema della dinamica relazionale familiare, Mettiti il Giacchetto (2012), dedicato all’analisi dell’universo degli adolescenti, La sfida educativa (2013), sintesi del suo pensiero pedagogico; con le Edizioni del Boccale In Fondo a destra (2014), saggio storico-politico sull’Italia contemporanea, e Quel qualcosa che non trovo (2016), autobiografia romanzata con poesie, monologhi e riflessioni.

Lascia un commento