A Rosignano la cultura non si ferma. Appuntamento sabato 9 con “L’ora del racconto” online (su prenotazione)

Libri & Fumetti, Livorno

Grande successo per le iniziative promosse dai Servizi culturali del Comune di Rosignano Marittimo e dalla Biblioteca del Centro Culturale Le Creste di Rosignano Solvay a cura della Cooperativa sociale Il Cosmo.

Tanti gli appuntamenti che, nel mese di dicembre, hanno visto protagonisti bambini e adulti. Tra le iniziative di maggior successo quelle dedicate ai più piccoli: la “Favola della Buonanotte” ha accompagnato i sogni di tanti bambini; così come tanti sono quelli che hanno partecipato all’ “Ora del racconto”, il consueto appuntamento dedicato alla lettura del sabato pomeriggio, che è diventato online.

Con “Natale tra le pagine” e “Una favola sotto l’albero” la magia delle feste è arrivata nelle case di tutti i bambini affezionati alla Biblioteca con letture a tema e laboratori creativi.

Anche il CEA – Centro di Educazione ambientale del Comune di Rosignano Marittimo – ha proposto iniziative a distanza nel periodo natalizio con due laboratori di riciclo creativo per bambini e adulti, creando insieme tanti addobbi natalizi “green”.

Mentre “Storie senza tempo e senza età … al telefono” ha visto protagonisti gli utenti non più giovani ma ancora desiderosi di viaggiare con la fantasia, per ascoltare le letture dei bibliotecari o per raccontare loro la propria storia.

Per ricordare il centenario del grande maestro Gianni Rodari, sono state riproposte le “Favole al telefono… a Natale”, che hanno accompagnato grandi e piccoli con favole e filastrocche durante le mattine delle vacanze natalizie. 

In questo momento così particolare, seppur a distanza e attraverso appuntamenti online, le iniziative  hanno riscosso grande successo e coinvolto non solo le famiglie del territorio, ma anche appassionati di lettura di altri comuni e turisti che frequentano la biblioteca nel periodo estivo.

Il prossimo appuntamento sarà sabato 9 gennaio 2021 con “L’ora del Racconto”. Per partecipare è necessario prenotarsi chiamando la biblioteca al numero 0586/724500 entro il giorno precedente.

Lascia un commento