A Livorno prosegue la stagione concertistica “Musica in Villa”. Il 26 aprile un concerto dedicato a Donizetti. E il 17 maggio con Franco Bocci si parlerà di operetta

Concerti e Lirica, Livorno

Nel mese di marzo ha preso l’avvio (come annunciato tempo fa su questo sito www.toscanaeventinews.it) la stagione concertistica intitolata “Musica in Villa”, organizzata e sostenuta dal Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, dall’Associazione Amici del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, dal Circolo Livornese Amici dell’Opera “Galliani Masini” e dalla Corale “Pietro Mascagni”. I due presidenti, rispettivamente Fulvio Venturi e Paolo Morelli, sono i direttori artistici della manifestazione che si articola su otto appuntamenti. Il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo si è reso disponibile ad ospitare i vari appuntamenti sia nella splendida sala dei concerti della Villa del Presidente in via Marradi, sia nella suggestiva sala del Mare della Villa Henderson in via Roma. Dalla possibilità di utilizzo di questi due ambienti deriva il titolo della stagione, ovvero “Musica in Villa”.

Il primo appuntamento è stato dedicato alla poesia d’amore in musica, un vibrante viaggio nella poesia di autori come Fucini, Marradi, Menasci, D’Annunzio, Negri, Pagliara messe in musica da autori come Tosti, Brogi, Tirindelli, Mascagni, Puccini.

A guidare l’ascolto ha provveduto l’esperta presentazione del musicologo Fulvio Venturi, che ha ben saputo svelare piccoli segreti della vita dei vari autori, mentre la parte cantata era affidata alla soave vocalità del soprano Francesca Scarfi ed alla navigata capacità interpretativa del basso Paolo Morelli, sostenuti dalla sapiente mano pianistica di Giorgio Maroni. Il pubblico presente ha sottolineato con sinceri applausi tutti i brani presentati.

  • Il prossimo appuntamento sarà dedicato a Gaetano Donizetti, facondo autore di musica da camera, sacra, operistica e strumentale, un caposaldo della divulgazione operistica nel mondo. Di questo tragico autore, la cui fortuna in musica non fu accompagnata da altrettanta fortuna di vita, saranno presentati brani sia da camera che da opere liriche tutt’oggi ammirate ed eseguite in tutti i teatri nazionali ed internazionali. La Corale “Mascagni” eseguirà i vari momenti corali, accompagnando gli interventi solistici del soprano Francesca Scarfi, del tenore Roberto Bucchioni e del basso Paolo Morelli, dirigerà il maestro Patrizia Freschi ed accompagnerà al pianoforte il maestro Giorgio Maroni, brevi e significative note biografiche saranno lette da Laura Moretti. La sede di questo concerto sarà la Sala del Mare, la data sarà venerdì 26 aprile 2019 alle ore 18.

Seguiranno altri sei appuntamenti: venerdì 17 maggio Franco Bocci guiderà il pubblico nello scintillante mondo dell’operetta;  venerdì 20 settembre (si ricomincia dopo la pausa estiva, ndr) sarà il momento dei Grandi Duetti da famose opere Liriche, venerdì 11 ottobre verrà affrontata la grande amicizia di vita e d’arte che legò Francesco Paolo Tosti a Gabriele D’Annunzio, venerdì 15 novembre con “Elvira povera donna”, Fulvio Venturi ci guiderà nella vita, le opere e gli amori di Giacomo Puccini, venerdì 6 dicembre sarà la volta di Giorgio Dari che con la sua fisarmonica ci guiderà in un viaggio musicale dal titolo “Cartoline musicali d’Europa, ed infine venerdì 20 dicembre Giorgio Maroni presenterà la sua cantata natalizia “Il Natale di Gesù Cristo”.

 

Lascia un commento