Pietrasanta in concerto, con le musiche di Britten e Grieg sarà un “Sogno di una notte di mezza estate”. Con Vadim Repin e il suo violino Stradivari e Michael Guttman

Musica, Versilia

E’ considerato uno dei massimi violinisti del mondo, un gigante, uno zar del violino. Vadim Repin torna protagonista, attesissimo, a Pietrasanta in Concerto con i fuochi d’artificio del suo Stradivari lunedì 22 luglio 2019 alle 21.30 per il festival internazionale di musica da camera, diretto da Michael Guttman. Vadim Repin, artista prediletto dal pubblico di Pietrasanta in Concerto, sarà sul palco del festival nel Chiostro di Sant’Agostino a Pietrasanta, per un concerto straordinario insieme allo stesso Michael Guttman, Amihai Grosz viola, Jing Zahovioloncellista dalla profonda musicalità e acceso virtuosismo e al pianista di origine ucraina Konstantin Lifshitz, musicista acclamato in tutto il mondo e osannato dalla critica.

Il concerto che Guttman ha titolato “Sogno di una notte di mezza estate” vedrà in programma musiche di Britten con la Sonata per violoncello solo , capolavoro del XX secolo oltre a brani di Grieg e Brahms. Un’ occasione da non perdere per ascoltare musicisti di levatura mondiale, grazie al Festival promosso e organizzato dall’Associazione Musica Viva, sostenuto dal Comune di Pietrasanta e patrocinato dalla Regione Toscana che proseguirà fino al 28 luglio.

Biglietti ( da 15 a 45 euro con sconti per i residenti nel Comune di Pietrasanta sono acquistabili su Ticketone, presso la biglietteria della Versiliana e presso la biglietteria del Teatro Comunale di Pietrasanta) Info 0584 265757 www.pietrasantainconcerto.com

IL CARTELLONE DI LUNEDÌ 22 E MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019

Lunedì 22 luglio

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

VADIM REPIN, violino
MICHAEL GUTTMAN, violino
AMIHAI GROSZ, viola
JING ZHAO, violoncello
KONSTANTIN LIFSCHITZ, pianoforte

B.BRITTEN —Sonata per violoncello solo

E. GRIEG — Sonata n.3 per violino e pianoforte

Chiostro Sant’ Agostino / 21:30

Martedì 23 luglio

JEAN-LUC PONTY QUINTET: THE ATLANTIC YEARS

JEAN-LUC PONTY, violino
WILLIAM LECOMTE, pianoforte, tastiera
JEAN MARIE ECAY, chitarra
GUY NSANGUÉ AKWA, basso
DAMIEN SCHMITT, batteria

La Rocca / 21.30 / Ingresso libero

Lascia un commento