Seravezza, al via il festival letterario Trame. Fra gli ospiti Pietro Ichino, Piero Dorfles e Giorgio Simonelli. Tutto il programma

Libri & Fumetti, Versilia

Prende il via domenica 1 luglio 2018 la quinta edizione del festival letterario Trame, organizzato e promosso dal Centro Studi Sirio Giannini con il Patrocinio del Comune di Seravezza e della Fondazione Terre Medicee, in collaborazione con Cooperativa Letteraria (Torino) e Pro Loco di Seravezza. Due mesi di appuntamenti culturali a Palazzo Mediceo, con iniziative e incontri con gli scrittori italiani. Un viaggio attraverso la parola con attenzione rivolta, come sempre, a tutti gli stili letterari: dai romanzi contemporanei di penne più o meno note della narrativa italiana, alla favola per grandi e piccini, alla poesia, con la ferma volontà di rispondere alla crisi di valori attraverso la cultura.

 

Apre il festival Stefano Carlo Vecoli, artista e scrittore che il 1° luglio presenta il suo romanzo Crescevano sogni (Porto Seguro, 2017), ambientato nella Versilia del ‘68: attraverso la vita di un gruppo di adolescenti che si affacciano al mondo adulto, l’autore racconta il crescendo dell’euforia rivoluzionaria, lo stato d’animo di chi crede di essere sempre e comunque dalla parte giusta, l’esaltazione degli slogan, il primato della politica in ogni aspetto della vita quotidiana senza tacere le contraddizioni e le ambiguità di quella esperienza. Intervista a cura di Alessandro Viti (CISESG)

Si prosegue l’8 luglio con Guido Conti, scrittore apprezzato e grande studioso di Guareschi, che con Nilou e le avventure del coraggioso Hadi (Libreria Ticinum ed., 2018), terzo capitolo della fortunata saga della dolce cicogna, pubblicata da Rizzoli e da Bur, affronta vari temi come l’amicizia, la convivenza e la tolleranza, parlando ai cuori di grandi e piccini. L’opera è arricchita da illustrazioni dell’autore che, durante la presentazione, farà dono ai più piccoli presenti di alcuni schizzi ispirati all’opera. Ad intervistare l’autore il critico letterario e Direttore Scientifico CISESG Daniela Marcheschi.

Arriva dalla Sicilia la poetessa e neuropsichiatra infantile Margherita Rimi, intervistata da Domenico Lombardi il 15 luglio. La famosa poetessa, insignita del Premio Nazionale Piersanti Mattarella, in prima linea nella lotta agli abusi sui minori, presenterà le sue ultime opere edite Nomi di cosa-Nomi di persona (Marsilio, 2017) e il recentissimo Una lingua non basta. Contributi su poesia e infanzia (People & Humanities, 2018).

Nel pomeriggio dello stesso giorno, alle ore 18.30 si svolgerà un incontro con Alessandro Macis, direttore aArtistico del Festival Premio Emilio Lussu di Cagliari e Patrizia Masala, a Seravezza per siglare protocolli di collaborazione con il CISESG e con il Comune di Seravezza. Lussu è stato non solo un intellettuale e un politico di rango, coraggioso protagonista dell’antifascismo e della vita civile dell’Italia repubblicana, ma anche uno scrittore che merita un posto a tutto tondo nella storia della Letteratura italiana. Nella crescente volontà di fare rete con le più interessanti realtà culturali italiane, ospite di questo appuntamento speciale anche la Presidente del CISLE e Cooperativa Letteraria di Torino, Caterina Arcangelo, che giunge a Seravezza per illustrare il progetto della rivista Fuori Asse e del Festival Labirinti.

20180628_trame_piero-dorfles

Dopo una pausa dovuta allo svolgersi del Seravezza Blues Festival, arriva a Seravezza domenica 29 luglio un grande personaggio della nostra cultura: Piero Dorfles (foto a lato), autore del libro I cento libri che rendono più ricca la nostra vita (Garzanti, 2014, riedizione 2018 Garzanti Bestseller). Giornalista e critico letterario, in RAI da quarant’anni ha curato e ideato diversi programmi radiofonici e televisivi e dal 2014 affianca i conduttori della trasmissione di RAI3 Per un pugno di libri. Si confronterà con Dorfles, un altro grande critico letterario come Daniela Marcheschi.

20180628_trame_Giorgio-Simonelli

Altro approdo importante e prestigioso sabato 4 agosto. Dillo in Sintesi, festival delle brevità intelligenti che si svolge da due anni a Lucca, presieduto da Alessandro Sesti, farà tappa a Seravezza per una serata speciale. Ospite d’onore Giorgio Simonelli, giornalista e pubblicista (foto a lato), titolare della cattedra di Giornalismo radiofonico e televisivo presso l’Università Cattolica. Noto in tv quale consulente e opinionista del programma Tv Talk, programma di RAI3.

Forse l’ospite più atteso, sabato 11 agosto: Pietro Ichino (nella foto sopra il titolo) arriva a Seravezza per presentare il suo nuovo libro La casa nella pineta (Giunti, 2018). Il giurista e giuslavorista, giornalista e politico italiano, docente di Diritto del lavoro all’Università degli studi di Milano, presenterà il suo ultimo romanzo, il cui sottotitolo è Storia di una famiglia borghese del Novecento. Memoir che ripercorre la vicenda che lo ha portato all’impegno nel dibattito politico culturale sui problemi del lavoro. Curerà l’intervista Daniela Marcheschi.

Domenica 18 agosto è il turno di Domenico Lombardi. Dopo la fortunata presentazione dello scorso anno, torna con la sua nuova pubblicazione I bimbi di Aleppo (ETS, 2017), opera che gli è valsa il premio di Poeta dell’anno al Pontremoli e il terzo posto nel premio Il portone – Città di Pisa. Ad intervistare l’ex sindaco di Pietrasanta Alessio Panichi (CISESG)

Ci si avvia al finale con Francesca Marzotto Caotorta domenica 26 agosto, scrittrice, giornalista e nota esperta italiana di giardini, piante e del paesaggio vegetale spontaneo, intervistata da Isabella Belcari (CISESG).

La quinta edizione di Trame Festival si chiude sabato 1° settembre con la giovane esordiente Paola Ciregia, autrice del romanzo L’uomo che dorme (Eretica ed, 2018), intervistata da Alberto Marchi (CISESG).

Tutti gli eventi si tengono nel cortile di Palazzo Mediceo con inizio alle ore 21.30. Ingresso libero

Informazioni
Centro Studi Sirio Giannini
tel. 333 4613397 
e-mail cisesg@gmail.com
sito www.centrostudisiriogiannini.org

Lascia un commento