Salone dell’arte e del restauro a Firenze. Tanti eventi e l’annuncio del sindaco (dopo il sondaggio su Fb) che “L’uomo della pioggia” restaurato tornerà alla rotonda dell’Obihall

Arte, Firenze

Conservazione e valorizzazione dei beni culturali, ma anche formazione, tecnologie, turismo culturale… Questo e molto altro (anche il Premio Friends of Florence da 20mila euro per un progetto di restauro nella città gigliata) al Salone dell’Arte e del Restauro in corso a Firenze fino al 18 maggio 2018 a Villa Vittoria (Palazzo dei Congressi). Un salone che prevede la presenza di un centinaio di espositori mentre si presenta al pubblico con un programma molto articolato che parte dai 500 anni della morte di Leonardo da Vinci e relative celebrazioni per arrivare alle nuove tecnologie applicate all’arte e al restauro. Presente anche il ministero dei beni culturali con un proprio stand. E nel corso della prima giornata del Salone il sindaco di Firenze Dario Nardella ha annunciato che la statua “L’uomo della pioggia” di Folon (che l’ha donata a Firenze nel 2002, nella foto sopra il titolo), danneggiata per due volte da incidenti e adesso restaurata, tornerà “nella sua rotonda – come ha scritto su Twitter – ma questa volta con opportuni accorgimenti a tutela della scultura e degli automobilisti”. Nel tweet il sindaco ha specificato che pur avendo vinto la destinazione “rotonda dell’Obihall” hanno attenuto molti voti nel sondaggio su Fb  anche l’ipotesi di piazza del Carmine e di piazza dei Ciompi.

Nell’ambito della manifestazione a Villa Vittoria, è previsto anche l’appuntamento con Florence Heri-Tech, ovvero il futuro delle tecnologie legate ai beni culturali. Questo evento è collegato all’anno europeo del patrimonio culturale  e ci saranno numerosi esperti che presenteranno alcuni progetti legati a specifici settori. Per quanto riguarda Leonardo da Vinci, in attesa del 2019 Anno Leonardiano, da segnalare l’anteprima del Progetto Leonardo 2019 a cui sta lavorando l’Unione dei Comuni dell’Empolese-Valdelsa
.

Lascia un commento