1943/2021: si celebra il 78° anniversario dell’armistizio di Cassibile. A Livorno cerimonia alle 10 in piazza Damiano Chiesa

Sarà celebrato mercoledì 8 settembre 2021 il 78° anniversario della Proclamazione dell’Armistizio.  L’8 settembre 1943, l’annuncio alla nazione dell’armistizio siglato a Cassibile in Sicilia tra l’Italia e le forze alleate segnava la fine della guerra condotta a fianco della Germania, l’avvio del piano di occupazione nazista dell’Italia e l’organizzazione della Resistenza da parte delle formazioni partigiane. Dopo l’8 settembre lo sfaldamento delle strutture di comando dell’esercito italiano portò alla cattura da parte dei tedeschi di centinaia di migliaia di militari italiani, che furono deportati e internati, così come tantissimi civili, nei campi di concentramento nazisti. Per questo motivo, l’8 settembre è anche il giorno in cui vengono commemorati tutti i Caduti italiani nei lager nazifascisti.

A Livorno questi avvenimenti storici saranno ricordati con la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti nei Lager nazisti, in piazza Damiano Chiesa. La cerimonia si svolgerà alle ore 10. Oltre al sindaco Luca Salvetti, saranno presenti i massimi rappresentanti delle istituzioni civili e militari cittadine, insieme a rappresentanze delle associazioni dei partigiani, degli ex internati, deportati e perseguitati dal nazifascismo (ANPI, ANED, ANEI, ANPPIA).

Le modifiche alla viabilità

Per consentire lo svolgimento della cerimonia in condizioni di sicurezza, dalle ore 7 di domani, mercoledì 8 settembre, fino al termine dell’iniziativa, in piazza Damiano Chiesa sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati della corsia centrale compresa tra viale Petrarca e via di Salviano, con abrogazione degli spazi di sosta gestiti da Tirrenica Mobilità. Dalle ore 9.30 anche divieto di transito per il tempo strettamente necessario allo svolgimento della cerimonia.

Lascia un commento