FTS – MigrArti 2017- Un coro di storie – Massa

“Un coro di storie”, il progetto di Fts onlus tra i vincitori di MigrArti, Un percorso educativo per integrare e costruire i “cittadini del futuro”

Arezzo, Firenze, Focus, Livorno, Massa-Carrara, Prato

“Un coro di storie”, il progetto di Fondazione Toscana Spettacolo onlus, realizzato in collaborazione con Scuola di Musica di Fiesole e Oxfam Italia Intercultura, due importanti realtà nazionali e internazionali nel campo musicale e dell’associazionismo no profit, per il secondo anno è tra i vincitori di MigrArti, il bando promosso dal Mibact per la valorizzazione e la diffusione delle culture delle comunità di immigrati residenti in Italia. Dalla tarda primavera del 2018 quindi, dopo la precedente edizione che ha visto la partecipazione di oltre centocinquanta ragazzi delle province di Arezzo, Firenze, Massa, Pisa e Prato coordinati da più di venti operatori (fra musicisti, artisti, educatori e pedagoghi), torna “Un coro di storie”, il progetto che mette in relazione ragazzi di tante nazionalità che risiedono sul territorio toscano.
Sul fil rouge della musica e delle arti dello spettacolo dal vivo, la proposta è un’esperienza di incontro e di scambio fra tradizioni della nostra terra – filastrocche, ninne nanne, ma anche proverbi, modi di dire, ricette – e usi, costumi, suoni e colori di paesi lontani. Il progetto, rivolto a ragazzi dai 5 ai 14 anni, coinvolge associazioni, insegnanti, artisti e operatori del territorio che si mettono al servizio dei “cittadini del futuro” con laboratori gratuiti in cui la coralità, la musica e il gioco formano un percorso educativo, teatrale e culturale.

L’edizione 2018 di “Un coro di storie” interesserà cinque aree territoriali – aretina, fiorentina, massese, livornese e pratese – in cui agiscono comunità di cinesi, bengalesi, nigeriani, ivoriani, guineani, colombiani, argentini, marocchini, albanesi, rumeni, bosniaci, moldavi. Il percorso educativo vedrà il coinvolgimento diretto dei bambini immigrati e non, dei gruppi parentali e degli educatori in un percorso formativo e pedagogico-musicale, che avrà come punto di partenza il patrimonio culturale delle comunità di provenienza dei gruppi di lavoro. Guidati da professionisti dello spettacolo, i ragazzi verranno coinvolti in attività di ascolto, canto, drammatizzazione e sonorizzazione, finalizzate a una performance conclusiva aperta anche al territorio.

“Un coro di storie” sancisce la vocazione sociale del lavoro di FTS onlus, circuito regionale multidisciplinare che diffonde e promuove la cultura dello spettacolo dal vivo nella regione Toscana.

Lascia un commento

7 + 2 =