boni22

TENDENZE FW 2018/2019. Chiara Boni La Petite Robe sceglie una donna sofisticata come le star degli anni ’30 (con due fotogallery)

Moda e Artigianato

L’eleganza senza tempo del nero. E poi alcuni lampi di colore, toni pastello sommessi e sensuali. Fino ad uno strepitoso argento siderale. In passerella a New York ha sfilato la bellezza sofisticata e femminile delle grandi dive di Hollywood, quelle del cinema degli anni Trenta. Sembrava di vederle lì in carne ed ossa, sul catwalk della Grande Mela, le affascinanti Carole Lombard, Jean Harlow, Barbara Stanwyck and Joan Crawford… Donne di grande chic, ma anche determinate e tenaci, sono  tra le muse che hanno inspirato la raffinata collezione di Chiara Boni La Petite Robe.

Radicata nella tipica eleganza discreta del marchio, che riflette lo stile di vita dinamico e frenetico delle donne contemporanee, la collezione per l’autunno-inverno 2018/2019 si arricchisce di tocchi glamour e femminili.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I TEMI DELLA COLLEZIONE

Gli iconici abiti in jersey di Chiara Boni La Petite Robe sono decorati da ampie maniche di tulle impalpabile. Questo è usato anche per arricchire con decori a forma di rosa e delicate baschine i modelli dalle lunghezze midi. Fluidi abiti lunghi mixano jersey con morbido tulle e taffetà, mentre mini dress rivelano romantici decori in organza. Stili dall’appeal più minimal, come abiti svasati dal look grafico, trovano posto accanto ai modelli più eccentrici, tra cui una jumpsuit profilata con una cascata di lunghissime frange. Un maxi motivo tigre introduce una nota wild in un gruppo di abiti sviluppati in una delicata palette di colori pastello, mentre motivi Principe di Galles e gessati regalano un’attitudine più maschile a tubini, giacche, pantaloni a sigaretta e tute.

L’anima assolutamente femminile della collezione disegnata dalla talentuosa stilista fiorentina si traduce in abiti su cui sbocciano bouquet floreali realizzati in micro borchie.boni23

LA NOVITA’ DEI CAPISPALLA

L’offerta del marchio per l’inverno che verrà si amplia con l’inserimento di un’ampia gamma di capispalla, realizzati accoppiando l’iconico jersey con svariati materiali, tra cui il panno di lana, il pizzo e la maglia di lana. I modelli, eleganti e versatili, spaziano da giacchine a trapezio a robe coat e cappe.

Gli accessori sottolineano la femminilità delicata della collezione. Fiocchi arricchiscono gli stivaletti, i sandali e le décolleté, disponibili in jersey, velluto e pelle. Lo stesso motivo decorativo torna anche nelle mini bag e nelle clutch, che svelano anche eleganti ruches (nella foto a destra l’uscita in passerella della stilista Chiara Boni per ringraziare il pubblico alla fine della sfilata).

NEL BACKSTAGE DI NEW YORK

A seguire alcune immagini del backstage con le modelle che hanno sfilato alla fashion week di New York per il marchio Chiara Boni La Petite Robe. Le immagini mostrano alcuni momenti del trucco e subito dopo aver indossato gli abiti, prima dell’uscita in passerella.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

21 + = 26