Peter in Florence_botaniche

SPECIALE TASTE / 3. Pesce e gin cocktail oppure “botanical tapas” e gin tonic, due serate FuoriDiTaste da Ditta Artigianale Oltrarno

Firenze, In cantina e in cucina

Una cena a base di pesce abbinata a speciali gin cocktail e un aperitivo con “botanical tapas” da accompagnare all’intramontabile gin tonic. Sabato 10 e domenica 11 marzo 2018 Ditta Artigianale Oltrarno (Via dello Sprone 3/5r, un interno in basso a destra, ph. Sophie Delauw)) ospita due gin experience, realizzate in collaborazione con Beneforti’s, selezionatore di birre di alta qualità, distillati artigianali e caffè specialty, e pensate per il circuito Fuori di Taste, calendario di eventi collegato al salone del gusto fiorentino. Protagonista: Peter in Florence, il primo London Dry Gin tutto fiorentino, creato nell’unica distilleria d’Italia esclusivamente dedicata al gin.

03_Ditta Artigianale2_ph Sofie Delauw

Sabato 10 dalle 20.30 il gin si sposerà con il pesce: il menu della serata “Gin&Fish” prevede che ad ogni portata si abbini un cocktail a base di gin Peter in Florence. Si parte con tagliatelle di pasta fresca al ginger con dadolata di polpo accompagnate dal cocktail “Slow Mule”, realizzato con gin infuso alle scorze di arancia e cannella, succo di lime e ginger beer. Come seconda portata sarà servito un filetto di branzino in carta fata con olive taggiasche, pomodori secchi e cipolle di tropea su letto di patate, abbinato al “Not a Gibson” con gin, vermouth bianco, infuso alle erbe mediterranee. Dolce conclusione con un bonet, budino di tradizione piemontese, aromatizzato al Peter in Florence con salsa di caffè, da gustare insieme al Bitter Sweet: gin, amaro sfumato con mandorle, noci e uvetta e scorze di limone.

Domenica 11 marzo dalle 19.30 il protagonista sarà “Sua Maestà il Gin Tonic”, accompagnato da “botanical tapas”, che richiamano le 14 botaniche che conferiscono al gin Peter in Florence il caratteristico aroma e la finezza che lo contraddistingue, tra cui i petali di giaggiolo. I vari assaggi comprendono crema di zucchine e coriandolo fresco, sformatino di patate e fontina al profumo di rosmarino, cous cous di verdure e tacchino al profumo di cardamomo, crostini con mousse di ricotta al limone e mandorle tostate e mignon di torta al cioccolato con salsa vaniglia alla lavanda.

Per la cena di sabato 10 il prezzo è di 35 euro, per la degustazione di domenica 11 il prezzo è 15 euro. È gradita la prenotazione allo 055 – 045 71 63, info@dittartigianale.it

Lascia un commento

+ 71 = 77