raffaele

SPECIALE SANREMO / 7. Il ciclone Virginia Raffaele. Il caso Meta-Moro (che fa volare la canzone) e i “vincitori” in radio e sui social

Da non perdere

Se all’interno dell’Ariston la “vera” sorpresa è stata la scoppiettante Virginia Raffaele (con le sue gag, frizzati, ironiche e capaci di sconfiggere anche la par condicio – foto sopra il titolo), all’esterno del teatro “tempio” del Festival della canzone italiana, Sanremo è vestita a festa con la presenza delle radio e delle troupe televisive. Perché se è vero che la gara è all’Ariston, quella decisiva si gioca altrove, in particolare nelle radio dove la più trasmessa è “Non mi avete fatto niente” del duo sospeso e poi riammesso, formato da Ermal Meta e Fabrizio Moro. Sono loro, già da prima che Sanremo 2018, edizione numero 68 della manifestazione, alzasse il sipario, a essere indicati come i grandi favoriti. La sospensione di 24 ore per la “copia” di un fraseggio di un’altra canzone può anche aver danneggiato Meta-Moro (come hanno sostenuto), ma di sicuro ha dato loro una visibilità grandissima perché con il “giallo” poi risolto in maniera positiva in base al regolamento Rai, in questi giorni si è parlato praticamente solo del loro brano. Che viaggia alla grande in radio (ma anche su vari social) insieme alle canzoni di Annalisa, Stato Sociale e The Kolors che per la prima volta hanno cantato in italiano.

La terza serata di Sanremo ha visto fra i super ospiti James Taylor (anche in duetto con Giorgia) e poi c’è stato il grande ritorno dei Negramaro che insieme a Baglioni hanno cantato “Poster”, brano che Sangiorgi ha detto essere il solo che il padre suonava al pianoforte e che è stato scelto anche per la sua ancora grande attualità.

Venerdì 9 febbraio 2018 Sanremo incoronerà il vincitore fra le otto Nuove Proposte. Ci saranno altri ospiti mentre comincia il conto alla rovescia per il gran finale di sabato 10. E intanto si aspettano i risultati Auditel della “puntata” numero 3. (e.a.)

 

Lascia un commento

8 + 1 =