castagna

Sapori d’autunno. Le castagne sono buone… dalle mondine (o caldarroste) ai necci. Doppio appuntamento ad Azzano (Seravezza) con la 60ma edizione della sagra

In cantina e in cucina, Versilia

Domenica 14 e domenica 21 ottobre 2018 il paese di Azzano festeggia la sessantesima edizione della Festa della Castagna, appuntamento che coinvolge da sempre l’intera comunità paesana, tra i principali eventi della stagione autunnale nella montagna di Seravezza. Due giornate di festa, cibo e intrattenimento nelle strade del paese, organizzate dalla Pubblica Assistenza di Azzano per celebrare l’autunno e il suo frutto per eccellenza.

Il via alla festa, nelle due domeniche, sarà alle 12 con l’apertura delle cucine, attive poi per tutto il pomeriggio. Il cuore dell’evento sarà rappresentato come sempre dai sapori stagionali, a partire proprio dalla castagna, regina d’autunno: il menù prevede tordelli, grigliata mista, panzanelle, ciacci (o necci) – tipici dolci a base di farina di castagne – con nutella e ricotta e le immancabili mondine (o caldarroste), il tutto accompagnato da buon vino. Il comitato paesano, in collaborazione con la parrocchia, preparerà per l’occasione ottimi dolci che verranno serviti di fronte alla chiesa del paese.

Non mancherà il divertimento per grandi e piccini. La musica dal vivo di Karaokalby e Shasa animerà queste domeniche d’autunno che si concluderanno con l’estrazione della lotteria, i cui biglietti saranno venduti durante la festa. Ai bambini sarà riservato uno spazio per giocare e correre in sicurezza. Con una grande sorpresa: grandi colorati gonfiabili ad accesso libero e gratuito.

Il ricavato della festa sarà utilizzato per la manutenzione della sede e per le molte attività che la Pubblica Assistenza porta avanti nel paese di Azzano.

Lascia un commento

+ 32 = 36