ROSA 2_ph_LAILA POZZO_m

R.OSA, dieci esercizi per nuovi virtuosismi con il proprio corpo. Allo Spam! di Porcari un’altra serata di danza

Lucca, Teatro e Danza

Proseguono, nella sede di SPAM! a Porcari in via Don Minzoni n° 34, gli eventi editati alla danza, un’occasione imperdibile per chi volesse farsi un’idea delle ultime tendenze della danza contemporanea italiana e sue relazioni con la scena artistica europea. Mercoledì 15 novembre 2017 alle 21, il terzo appuntamento con la coreografa e performer Silvia Gribaudi.

Silvia Gribaudi foto di Luca Giabardok_ridjpg
Silvia Gribaudi (ph. Luca Giabardok, sopra il titolo ph. Laila Pozzo)

Ad aprire la serata R.OSA _10 esercizi per nuovi virtuosismi, candidato tra i migliori spettacoli di teatro-danza dell’anno del Premio UBU, uno degli spettacoli di danza che ha riscosso il più vasto consenso nei principali festival teatrali della scorsa estate. Un lavoro che si ispira alle immagini di Botero, al concetto di successo e prestazione. R.OSA è Uno spettacolo in cui la protagonista – la straordinaria Claudia Marsicano, finalista Premio UBU 2017 / Nuova attrice Under 35 – è una “one woman show” che sposta lo sguardo dello spettatore all’interno di una drammaturgia composta di 10 esercizi virtuosistici : un’ esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista volontario o involontario dell’azione artistica.

In seconda serata un piccolo gioiello, “A corpo libero”, performance pluripremiata in Italia e all’estero. Uno fra i lavori più comunicativi, divertenti, intelligenti e caustici che la danza contemporanea italiana abbia prodotto. Un liberatorio inno alla libertà del corpo femminile.

SGUARDI OLTRE I CONFINI – LA DANZA ITALIANA CHE GUARDA L’EUROPA è un progetto a cura di ALDES/SPAM!
in collaborazione con Barga Jazz
INFO: i posti sono limitati: si consiglia la prenotazione via email a comunicazione@spamweb.it. Biglietto 10euro, previste riduzioni. Necessario tesseramento SPAM! (3 euro) –  info@spamweb.it – tel 342.0591932 – 348.3213503 / www.spamweb.it

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

47 + = 57