Grafica-sito

Prosciutto toscano Dop e finocchiona Igp: i due Consorzi protagonisti a “Food & Wine in progress” a Firenze. C’è anche l'”Experience” sette chef per sette ricette

In cantina e in cucina

Il Consorzio del Prosciutto Toscano Dop e quello della Finocchiona Igp parteciperanno all’evento “Food & Wine in progress” che sarà in scena alla Stazione Leopolda di Firenze sabato 1 e domenica 2 dicembre 2018.

CONSORZIO PROSCIUTTO TOSCANO DOP / Partecipa per la prima volta all’evento “Food & Wine in progress” alla Leopolda. Per due giorni i visitatori potranno recarsi al desk del Consorzio per incontrare i suoi rappresentanti a cui  chiedere informazioni sul Prosciutto Toscano DOP.

Locandina ExperienceIl momento clou del debutto sarà domenica 2 dicembre, alle 11.50, con l‘evento “Experience” organizzato dall’Unione Regionale dei Cuochi Toscani in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto Toscano: 7 chef per 7 ricette a base di questo speciale salume per liberare la fantasia e assistere alla realizzazione di piatti creativi e appetitosi. A condurre l’evento saranno Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini, mentre AIS suggerirà l’abbinamento migliore per ogni pietanza.
“Abbiamo voluto prender parte a questa lodevole iniziativa perché è un ottimo contesto per promuovere il nostro prodotto e la cultura stessa della DOP. Solo favorendo questa sensibilità saremo in grado di far capire le peculiarità, la storia e l’importanza di questo prodotto tutelato e diffonderla ad  un numero sempre crescente di consumatori” afferma Cristiano Ludovici presidente del Consorzio del prosciutto Toscano.
Chef partecipanti ad Experience: Carlo Bartolo (Associazione Cuochi Massa Carrara), Niccolò Manganiello (Associazione Cuochi Livorno), Franco Mazzei (Associazione Cuochi Pistoia – Montecatini), Roberto Esposito Gala ((Associazione Cuochi Alta Etruria), Gian Marco Stefani (Associazione Cuochi Lucca), Gianluca Pardini (Associazione Cuochi Lucca) e Giovanni Peggi (Associazione Cuochi Grosseto)

CONSORZIO DI TUTELA DELLA FINOCCHIONA IGP / Anche questo Consorzio partecipa (è la seconda volta) alla due giorni fiorentina dedicata alle eccellenze del territorio e sarà protagonista dell’“Experience” di domenica 2 dicembre (pomeriggio), il focus a cura di URCT – Unione Regionale Cuochi Toscani – che vedrà sette chef alternarsi nell’elaborazione di sette ricette a base di Finocchiona IGP.

Locandina Experience CTF

A seguire i suggerimenti di Ais – Associazione italiana Sommelier – per proporre l’abbinamento migliore.
I cuochi protagonisti dell’Experience sono: Leonardo Baldi, Manuel Boccuzzi, Elisa Masoni, Cristian Civale, Ferdinando Lorenzetti, Shady Hasbun, Argentina Mazzucato.
“Siamo contenti di partecipare per la seconda volta a Food & Wine In Progress, evento di qualità e di grande successo – afferma Alessandro Iacomoni, presidente del Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP- Per noi è importante anche il target a cui si rivolge la manifestazione perché il Consorzio sta collaborando con i ristoratori per creare nuove ricette e far comprendere che la Finocchiona IGP è un prodotto versatile. Per questo abbiamo intrapreso una collaborazione con L’Unione Cuochi Toscani e l’ultimo esempio è il recente contest presso la Fondazione Zeffirelli dove due squadre di Chef, i Guelfi e i Ghibellini, si sono sfidati creando piatti gustosi e stimolanti”.
“Con Chef Shady – continua Francesco Seghi, direttore del Consorzio – la finocchiona è stata protagonista di un piatto creato dai ragazzi della scuola alberghiera Vegni di Cortona in occasione di una gara tra istituti alberghieri che si è svolta al FICO di Bologna. La Finocchiona IGP è stata scelta come eccellenza del territorio e cucinata insieme ad altre ingredienti locali. Noi crediamo molto nei giovani e facciamo del nostro meglio per promuovere la Finocchiona IGP anche tra gli chef di domani”.

Lascia un commento

+ 39 = 48