LuccaPucciniDays2018_0

Lucca Puccini Days. La psichiatra Maria Luisa Figueira esplora melanconia e creatività del Maestro. La conferenza il 30 novembre alla Casermetta San Colombano

Concerti e Lirica, Lucca

Il delicatissimo processo di innesco della creatività come risposta al fondo di inquietudine, incertezza e ricerca di sé tipici delle personalità melanconiche è stato indagato da storici della cultura come Jean Starobinski, filosofi come Karl Jaspers e figure fondamentali della psicanalisi e della psichiatria quali, tra tutte, Eugéne Minkowski e Ludwig Binswanger. Queste suggestive tematiche saranno esplorate e declinate in relazione alla vita e all’opera di Giacomo Puccini nella conferenza di Maria Luisa Figueira dal titolo «Melanconia e creatività in Giacomo Puccini».

Maria Luisa Figueria
Maria Luisa Figueira

Psichiatra di rinomanza mondiale, Premio alla carriera dell’European Bipolar Forum alla Conferenza internazionale di Budapest (maggio 2010), Figueira annovera tra i suoi principali ambiti di studio il rapporto tra creatività musicale e disturbi affettivi – principalmente bipolari – in particolare in compositori quali Puccini, Schumann e Rossini.

La conferenza, organizzata e promossa dalla Fondazione Giacomo Puccini in collaborazione con Teatro del Giglio e Centro Studi Giacomo Puccini nell’ambito dei Lucca Puccini Days, si terrà venerdì 30 novembre 2018 (ore 17.30) alla Casermetta San Colombano. Con Figueira, per indagare la melanconia “creativa” di Puccini e i suoi addentellati biografici e musicali, ci sarà Gabriella Biagi Ravenni, tra i massimi esperti della vita e dell’opera del Maestro.
L’ingresso alla conferenza è libero e gratuito, fino a esaurimento posti.

 

Frutto della collaborazione tra Comune di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Teatro del Giglio, il festival Lucca Puccini Days è realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Giunto alla sua quinta edizione, vanta la prestigiosa media partnership di Classica HD e i patrocini di MIBAC – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Toscana e AGIS Toscana, cui si aggiunge il sostegno di tutti i soggetti che direttamente o indirettamente supportano l’attività di Teatro del Giglio e Fondazione Giacomo Puccini: Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar, Unicoop Firenze, Banco BPM, EGO Wellness Resort, Manifattura Sigaro Toscano.

Lascia un commento

55 + = 63