Gustavo Gimeno26 by Marco Borggreve_preview

L’Orchestra Rai (diretta da Gimeno) e la terza suite da “L’uccello di fuoco” di Stravinkij. Con il violinista Giacomo Tesini

Fuori Toscana

È lo spagnolo Gustavo Gimeno, direttore musicale dell’Orchestre Philharmonique du Luxembourg (nella foto sopra il titolo, ph. Marco Borggreve), il protagonista del terzo appuntamento del ciclo dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dedicato a famiglie, giovani e giovanissimi dal titolo “Sabato in famiglia”, in programma sabato 7 aprile 2018 alle ore 16 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. Gimeno è richiesto dalle più importanti orchestre del mondo e nella stagione corrente è stato invitato a tornare a dirigere le orchestra di Boston, Cleveland e Dallas, la Royal Concertgebouworchestra di Amsterdam, l’Orchestre national de France e i Wiener Symphoniker. Con l’Orchestra Rai propone la terza suite dal balletto L’oiseau de feu (L’uccello di fuoco) di Igor Stravinskij, realizzata nel 1945 e basata su dieci numeri complessivi dell’intero lavoro, che fu rappresentato per la prima volta a Parigi il 25 giugno del 1910.

A “raccontare” il concerto è chiamato Giacomo Tesini, violinista che viene dall’esperienza di Spira Mirabilis, l’orchestra di giovani musicisti abituati ad approfondire lo studio delle partiture e a divulgarne i contenuti a un vasto pubblico. Un viaggio nella musica di Stravinskij, fatto di immagini e voci: oltre a proporre esempi musicali, Tesini si confronterà con Gimeno e con i professori dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, alla scoperta dei segreti e delle curiosità nascosti nella partitura.

I biglietti sono proposti al prezzo di 10 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini con meno di quindici anni. Informazioni: 011.8104653 – biglietteria.osn@rai.it – www.osn.rai.it.

Lascia un commento

3 + = 7