GIOVANILUCCA

I giovani e la relazione con gli adulti al centro del convegno annuale della Società Medico Chirurgica Lucchese. L’8 novembre a Palazzo Ducale

Focus, Lucca

Come emerge dal libro “Ultimo banco” di Giovanni Floris, oggi un adolescente su dieci in Italia è globalmente insoddisfatto delle relazioni amicali, familiari e della propria salute e ritiene di avere già perso la partita con la vita. Alla relazione tra giovani e adulti è dedicato il convegno annuale della Società Medico Chirurgica Lucchese, Giovani oggi: carenze nelle relazioni con gli adulti. Il convegno, che si terrà giovedì 8 novembre nella sala Tobino di Palazzo Ducale, è accreditato per i medici, gli infermieri e gli psicologi ed è aperto a tutta la cittadinanza. Innovativa la formula, realizzata grazie alla condivisione con il Polo scientifico tecnico e professionale Fermi Giorgi, l’ITC Carrara e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Lucca e Massa e con la collaborazione della Questura e della Provincia di Lucca: oltre agli interventi di esperti del mondo giovanile e dei dirigenti delle due scuole infatti, saranno gli studenti stessi a portare, condividere e discutere i risultati dei lavori cominciati a inizio anno sotto la guida dei propri insegnanti, così da poter ascoltare direttamente il loro punto di vista sulle problematiche che troppo spesso oggi, riempiono le pagine di cronaca.

“Continua l’impegno della Società Medico Chirurgica Lucchese nel portare l’attenzione di tutti noi sul mondo giovanile – dichiara la presidente della Società Medico Chirurgica Lucchese Daniela Melchiorre -, dopo il convegno dell’anno scorso dedicato ai giovani, alla pornografia e all’effetto deviante di questa sull’eros giovanile, quest’anno vogliamo focalizzarci su una relazione che appare oggi particolarmente complessa in ogni ambito, ma in particolare in quello familiare ed in quello scolastico. Il recupero di una relazione forte – continua Melchiorre – costruita su basi solide e condivise potrà essere l’argine a questo preoccupante insieme di fenomeni”.

Il convegno è accreditato presso il Ministero della salute per le figure professionali di medico, infermiere e psicologo con 5,2 crediti formativi.

Programma:

Ore 8.30 Presentazione del Convegno e saluti delle Autorità
Ore 9.00 Il valore dello stress nell’espressione del dolore nell’età giovanile. Daniela Melchiorre
Ore 9.20 Carenza nella relazione. Aspetti psicologici. Ezio Aceti
Ore 10.10 Il soggetto fragile oggi. L’adulto e la relazione. Maddalena Petrillo
Ore 10.30 Il problema è che guidare gli studenti si deve. Donatella Buonriposi
Ore 10.50 Mens sana in corpore sano. Il valore dello sport oggi. Chicco Francesco Cotelli
Ore 11.10 E’ bullismo quando esageri?.Cesare Lazzari e gli studenti della Consulta
Ore 11.40 Mio figlio ha sempre ragione. Scuola e famiglia. Massimo Fontanelli
Ore 12.00 Discussione interattiva sui temi da parte dei ragazzi con presentazione di un elaborato.
Ore 12.45 Controllo del disagio: quali pericoli. Con le nuove droghe non sai di che ti fai. Silvia Cascino
Ore 13.15 Analisi e prospettive in ambito psico-socio-sanitario dal punto di vista della Provincia. RossanaSebastiani-Ersilia Menesini.
Ore 13.25 Discussione interattiva
Ore 13.55 Conclusioni e consegna dei questionari

 

Lascia un commento

76 + = 85