Winnie Harlow[1]

“Fashion and the Catholic Imagination” al Met di New York. Fra i protagonisti del gran gala Tommy Hilfiger e i suoi abiti (con fotogallery)

Moda e Artigianato

Grande serata al Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute Benefit, a New York, per celebrare l’apertura di Heavenly Bodies: “Fashion and the Catholic Imagination”. Evidenziando come la religione e l’arte hanno avuto influenza sulla moda, la mostra presenta opere d’arte tradizionali cattoliche accanto a esempi di designer selezionati; la location comprende tre gallerie del Met. La serata è stata presieduta da Amal Clooney, Rihanna, Donatella Versace e Anna Wintour, con Christine e Stephen A. Schwarzman come presidenti onorari. Fra gli ospiti lo stilista americano Tommy Hilfiger con la moglie Dee che avevano seduti al loro tavolo (con abiti del brand Usa) Lewis Hamilton, ambasciatore del brand Tommy Hilfiger, il cantante Shawn Mendes, i personaggi televisivi Kris Jenner e Corey Gamble, l’attrice Ruby Rose e le top model Hailey Baldwin, Winnie Harlow e Joan Smalls.

“Non vedo l’ora di partecipare alla serata del Met Gala ogni anno. Le incredibili mostre del Costume Institute hanno regalato lo sfondo perfetto per una “celebration of fashion”… ha detto Tommy. Hilfiger. “La moda è una parte così importante del quadro della storia e della cultura, è sempre interessante vedere in che modo si è evoluta anno dopo anno” (a seguire la fotogllery).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

2 + 5 =