SIMONERIDIPHOTO-8687

eatPRATO: degustazioni di vini, ma anche la famosa “pesca” e il “biscotto”. A Palazzo Pretorio va in scena l’arte del pane

In cantina e in cucina, Prato

Prosegue eatPRATO (fino a domenica 10 giugno, nella foto sopra il titolo il sindaco Matteo Biffoni, al centro, nella giornata inaugurale del festival del gusto / ph. Simone Neri), manifestazione dedicata al food, alle degustazioni, all’arte del cibo. Il programma di sabato 9 giugno 2018 prevede: alle 18,00 degustazioni. Un Giardino di Sapori, ovvero degustazioni di vini del territorio in abbinamento a prodotti tipici pratesi. Protagonisti i produttori vitivinicoli della Strada dei Vini di Carmignano e le specialità gastronomiche del territorio.
Alle 19,00 alla scoperta del Carmignano. Degustazione guidata di vino Carmignano DOCG. Dedicata a Vittorio Bonacossi della Tenuta di Capezzana.
Alle 19,00 La pesca di Prato, delizia pratese. Paolo Sacchetti prepara e presenta il suo dolcissimo gioiello protagonista di uno dei racconti del libro “Misteri e Manicaretti del Territorio Pratese”. Ingresso libero, posti limitati
Alle 20,30 Biscotto di Prato live. Cooking show dolce dedicato a uno dei biscotti più famosi e amati al mondo, il Biscotto di Prato con degustazione finale di biscotti.
A cura del Consorzio per la tutela e valorizzazione del biscotto di Prato. Ingresso libero, posti limitati.

Sempre nell’ambito di eatPRATO da non perdere l’esperienza sensoriale fra degustazioni, racconti e dipinti legati al tema principe dell’alimentazione: il pane. Sabato 9 giugno alle 17 Palazzo Pretorio propone “L’arte del pane, il pane nell’arte”.
L’appuntamento a Palazzo Pretorio prevede una visita guidata alle opere di Alessandro Allori, un viaggio alla scoperta della storia e della simbologia del pane nella cultura e nell’arte. Il percorso termina sulla terrazza panoramica con una degustazione di pane e prodotti da forno per imparare a riconoscerne caratteristiche e peculiarità. Evento in collaborazione con associazione Gran Prato. Per partecipare è necessaria la prenotazione, direttamente su sito www.eatprato.it, costo attività 7 euro comprensivo di ingresso, visita guidata e degustazione.
In occasione della kermesse eatPRATO il circuito Pratomusei, che comprende oltre a Palazzo Pretorio il Museo del Tessuto, il Centro Pecci e i Musei diocesani, propone fino a domenica 10 giugno l’ingresso a solo 1 euro nei Musei della rete.

Lascia un commento

+ 81 = 85